Sab 1 Ott 2022
spot_img
HomeSportCalcioCosenza, la presentazione della squadra a...

Cosenza, la presentazione della squadra a Piazza dei Bruzi il 10 agosto: i dettagli

L’evento  sarà presentato dal giornalista Gianluca Di Marzio, volto noto di Sky e figlio di Gianni Di Marzio, l’indimenticato allenatore, artefice della storica promozione del Cosenza calcio in serie B, nella stagione 1987-1988.

Alla presentazione della squadra rossoblù prenderanno parte il Sindaco Franz Caruso e il Presidente del Cosenza calcio Eugenio Guarascio.

In previsione della manifestazione di presentazione della squadra del Cosenza Calcio per la stagione 2022/2023, in programma in Piazza dei Bruzi, mercoledì 10 agosto, a partire dalle ore 20,00, la Polizia Municipale, accogliendo la richiesta della società di calcio e preso atto del “Piano di Safety e Security”, redatto e sottoscritto dalla società organizzatrice, soggetto titolare della specifica responsabilità e competenza, ai sensi della Direttiva del Ministero dell’Interno del 18/07/2018 e successive modificazioni, ha disposto, con apposita ordinanza, il divieto di transito, dalle ore 18,00  alle ore 24,00 su :

-Corso Umberto, da via Monte Baldo a via Trento, fatta eccezione per i bus dell’Amaco e i  mezzi di soccorso in emergenza;

– e, sempre su  Corso Umberto,  da via Trento a via Sertorio Quattromani, per tutti i veicoli, eccetto i mezzi di soccorso in emergenza.

Il provvedimento della Polizia Municipale è motivato dalla necessità di adottare un temporaneo dispositivo viabilistico, a modifica della vigente disciplina della mobilità sull’area interessata, al fine di consentire un regolare svolgimento della  manifestazione, nonché per garantire le migliori condizioni di sicurezza ai partecipanti e agli utenti della strada. Nel corso della manifestazione, gli agenti di polizia stradale in servizio, sentito il responsabile  di Pubblica Sicurezza in servizio, adotteranno, per motivi contingenti, le appropriate misure di regolazione del traffico ed ogni altro opportuno provvedimento che la situazione dovesse richiedere per garantire la sicurezza stradale e la pubblica e privata incolumità.

Le linee di trasporto pubblico subiranno quelle modifiche di percorso e di fermata che si renderanno necessarie durante lo svolgimento della manifestazione.