Ven 23 Set 2022
spot_img
HomeTurismoIn Calabria la stupenda oasi naturalistica...

In Calabria la stupenda oasi naturalistica con cascate ed acqua oligominerale

Prosegue con nuove immagini la rubrica di CdN “In moto … alla scoperta della Calabria” dal gruppo di bikeristi, capeggiato da Saverio Fasanaro. I centauri, in sella alle loro due ruote, giungono in provincia di Reggio Calabria e ritraggono, attraverso tante istantanee, le bellezze naturali del percorso naturalistico della “Scialata” (o del Torrente Levadìo) un sentiero escursionistico montano situato nel territorio del Comune di San Giovanni di Gerace.

Costeggiando a ritroso, in risalita, il tracciato del Torrente Levadìo, il sentiero conduce gli escursionisti fino alla sorgente di acqua oligominerale di Cannavarè, nei pressi dell’area pic-nic denominata “Scialata”, che nel dialetto locale significa “gran divertimento”.

Si tratta di uno dei più suggestivi e curati percorsi che si possano trovare nell’Aspromonte, accessibile anche agli escursionisti meno esperti e consigliato a tutti gli amanti della natura, del trekking, della fotografia naturalistica e delle passeggiate all’aria aperta. Ponticelli in legno, scalini di roccia, salite assicurate da staccionate, immersi nella lussureggiante vegetazione circostante, permettono ai visitatori di vedere le cascate ed i corsi d’acqua dall’alto.

Il sito è certamente una delle tante meraviglie che la Calabria offre.Un’oasi incantata, che sa regalare grandi emozioni e panorami mozzafiato: dalle splendide ampie vedute aperte sulla costa alle numerose piccole cascate, dalle vie dell’acqua nascoste in una rigogliosa vegetazione fra imponenti rocce granitiche ai laghetti immersi nei fitti boschi secolari di ontani, pioppi e castagni.