Gio 29 Set 2022
spot_img
HomeCronacaRapina a mano armata in banca,...

Rapina a mano armata in banca, in manette un 35enne di Corigliano-Rossano

Nel pomeriggio di ieri 17 settembre, a Parma, i carabinieri della Compagnia di Cosenza hanno localizzato ed arrestato, con il supporto della locale Arma territoriale, un pregiudicato 35enne di Corigliano-Rossano, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Cosenza, su richiesta della locale Procura della Repubblica, ritenuto responsabile di aver concorso nella rapina a mano armata, perpetrata lo scorso 23 giugno, a Cosenza, in danno della filiale della Banca BCC di via Panebianco.

I carabinieri della Sezione Radiomobile, a seguito di approfondimenti di indagine, hanno accertato che avesse accompagnato sul posto, a bordo di un’autovettura, l’autore della rapina a mano armata, un pregiudicato 29enne di Corigliano-Calabro, arrestato nella flagranza di reato, svolgendo le funzioni di “palo”, pronto a garantirne la fuga. L’arrestato è stato tradotto nella casa circondariale di Parma a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.