Ven 2 Dic 2022
spot_img
HomePoliticaMatteo Renzi si scaglia contro il...

Matteo Renzi si scaglia contro il Pd: «È un partito finito, noi siamo il futuro»

«Il Pd per come l’abbiamo conosciuto è finito, questione di mesi e il congresso lo chiarirà definitivamente».

Lo ha detto il leader di Italia Viva, Matteo Renzi, a margine dell’incontro con gli elettori a Milano.

«Dopo questa campagna elettorale incredibile del Pd, masochista, tutti abbiano piena consapevolezza di questo: il Pd è il passato di questo Paese, ‘Renew Europe’ è il futuro”, ha asserito.

«A tutti gli amici del Pd che ci hanno creduto – ha aggiunto l’ex presidente del Consiglio – se vogliono continuare l’accanimento terapeutico, facciano pure, noi siamo il futuro, siamo ‘Renew Europe’ e vogliamo migliorare il risultato raggiunto qui in Lombardia, anche se non sarà facile, e soprattutto vogliamo portare tutto il Paese, anche il Sud, ad avere quella passione per il futuro che è stata espressa al Nord e in particolare a Milano. Il Pd è il passato, non parliamone più».

Per Renzi «qui c’è un unico grande responsabile della vittoria della Meloni: l’unica persona che Giorgia Meloni deve ringraziare è Enrico Letta, che ha sbagliato tutto». E «la tranvata storica che ha preso la Lega fa pensare: hanno preso quanto noi, che siamo partiti un mese e mezzo prima. Se avessimo avuto tre settimane in più, avremmo superato Lega e Berlusconi, che però è un Highlander».