Ven 2 Dic 2022
spot_img
HomeCronacaMaltempo in Calabria, mareggiate e allagamenti...

Maltempo in Calabria, mareggiate e allagamenti sulla costa tirrenica

Il maltempo flagella la Calabria ed anche il litorale tirrenico vibonese. Una violenta mareggiata sta investendo in queste ore tutta la Costa degli dei.

E i danni potrebbero tornarsi a contare in serie. A Pizzo Calabro, ad esempio, il forte vento ha determinato una mareggiata con onde altissime che stanno mettendo a dura prova la tenuta del molo nella zona della Marina di Pizzo.

Il forte vento e la pioggia hanno colpito, nel pomeriggio, tutta la provincia causando disagi e anche qualche danno. La situazione più preoccupante si è registrata sulla costa tirrenica cosentina. A Praia, Tortora e San Nicola Arcella sono state chiuse le scuole. Mentre nella zona tra Paola e Fuscaldo si sono verificate violente mareggiate.

Anche nella città di Cosenza pioggia e vento hanno causato disagi: strade allagate e qualche albero caduto.

Il Comune di Tortora ha avvisato i cittadini che, considerato il bollettino di allerta gialla anche per la giornata di domani, al fine di poter garantire i servizi essenziali sarà operativo un presidio con personale comunale su piazza Pio XII che garantirà il passaggio dei cittadini in condizioni di sicurezza fino a che le condizioni meteorologiche lo consentiranno. In caso di pioggia abbondante si chiuderà il transito veicolare e pedonale

A Cetraro la violenta mareggiata ha causato danni ad alcuni stabilimenti balneari. Nel borgo San Marco e a Lampetia l’acqua ha invaso le strade creando notevoli disagi e difficoltà.

Vista la situazione di incertezza, il sindaco di Diamante ha già annunciato la chiusura delle scuole, mentre ad Acquappesa, il primo cittadino Francesco Tripicchio ha ordinato la sospensione delle attività didattiche dell’Istituto Tecnico per il Turismo.