Mar 23 Lug 2024
spot_img
HomeCronacaAnziana donna in pericolo di vita...

Anziana donna in pericolo di vita salvata dai carabinieri nel Catanzarese

Pochi giorni fa, un’operazione tempestiva dei carabinieri di Carlopoli ha salvato la vita di un’anziana donna.

La segnalazione è arrivata ai carabinieri da Antonella Chiarella, assistente sociale del Comune di Soveria Mannelli, informata da un cittadino che, recatosi a trovare l’anziana, ha udito lamenti provenienti dall’interno della sua abitazione. Preoccupato, il cittadino, vicino di casa dell’anziana, si è recato al Municipio di Carlopoli per chiedere aiuto.

L’assistente sociale ha immediatamente capito che la donna, sola in casa, si trovava in una situazione di pericolo di vita e ha chiesto l’intervento dei carabinieri della locale Stazione.

La pattuglia dell’Arma è intervenuta forzando la porta d’ingresso e ha trovato l’anziana in gravi condizioni, distesa a terra vicino al suo letto e incapace di muoversi.

Prestati i primi soccorsi, i militari hanno allertato il personale sanitario del 118. Il team medico, arrivato prontamente, ha immobilizzato la donna e ha organizzato il trasporto all’Ospedale di Lamezia Terme, affrontando con cautela le difficili scale dell’abitazione.

Grazie all’intervento tempestivo dei Carabinieri e del personale sanitario, la donna ha ricevuto le cure specialistiche necessarie. Questo episodio, ancora una volta, evidenzia l’importanza dello storico rapporto di fiducia che lega la popolazione all’Arma specie nei piccoli centri abitati, dove l’interesse di un vicino e la possibilità di colloquiare direttamente con i Carabinieri della Stazione possono fare la differenza tra la vita e la morte in una situazione di emergenza.

La pronta risposta dell’Arma e dei servizi sociali e sanitari locali dimostrano, ancora una volta, l’impegno e la dedizione nel prendersi cura dei cittadini più vulnerabili.