Gio 17 Giu 2021
Advertising
Home Attualità A Tropea vietato passeggiare a torso...

A Tropea vietato passeggiare a torso nudo

Arriva l’ordinanza del sindaco, Giovanni Macrì, che vieta di circolare o sostare a torso nudo, in costume da bagno o scalzi. Il divieto, operativo da ieri, è vigente nel perimetro urbano del comune calabrese, con esclusione dell’intera zona marina.

Nell’ordinanza si legge che “la Polizia Locale, in caso di reiterazione dei comportamenti vietati, e limitatamente alle aree sensibili individuate, dovrà provvedere all’allontanamento del trasgressore dal luogo in cui e stato commesso il fatto illecito”. Sono previste sanzioni per i trasgressori che vanno da 125 a 500 euro.

L’amministrazione della cittadina tirrenica ha ritenuto di intervenire per il “perdurare di una simile situazione oltre a costituire un elemento di disagio e di malessere per la popolazione residente e per i turisti ospiti possa costituire un oggettivo parametro di valutazione negativa per il livello qualitativo del buon vivere nella nostra città con conseguente ripercussione sull’immagine e sull’offerta turistica che viene proposta”.