Home Sport Calcio Cosenza calcio: L’attesa è finita!

Cosenza calcio: L’attesa è finita!

Terra contro mare, sila contro porto, entroterra contro costa, “lupi” contro “squali”; uno scontro possibile da vedere solo nei migliori film di fantascienza o sui campi da calcio.

Tra poche ore riprenderà il cammino della squadra “brutia” nella categoria cadetta. L’inizio della nuova stagione, per i rossoblu, avrà luogo all’Ezio Scida di Crotone, dove si troveranno ad affrontare i “cugini” calabresi. Non si poteva chiedere di meglio che un derby come prima sfida per riscaldare gli animi delle due tifoserie. Tutto pronto, dunque, per la prima di serie BKT tra le due formazioni rossoblu calabresi.

Come per la stagione passata vi è stato un gran successo ai botteghini; saranno più di 2000 i tifosi ospiti presenti pronti a sostenere i “Lupi della Sila”, che scenderanno in campo in una veste tutta nuova. Non si parla soltanto della nuova divisa che accompagnerà i ragazzi per tutto il corso della stagione, ma anche dell’organico a disposizione del tecnico Piero Braglia.

Il Cosenza infatti, reduce da una lunga sessione estiva di mercato, si è “rifatto il look”, con alcuni acquisti importanti, quali Carretta e Schiavi (giocatori d’esperienza e di categoria). Non da meno il resto degli arrivi, in particolar modo Kanouté, ragazzo abilissimo tecnicamente, che ha però un compito importante, ovvero quello di occupare al meglio il ruolo affidatogli da Braglia, ricoperto fino alla stagione passata da Luca Palmiero.

Il Crotone d’altro canto, punterà sul nuovo arrivo Mustacchio in attacco e sulla esperienza di Spolli nelle retrovie. Due giocatori pieni di talento che saranno impiegati dal tecnico Stroppa per gli obiettivi stagionali della società, determinata a puntare in alto; volontà suggerita anche dall’ultimo acquisto della società calabrese per rinforzare il reparto offensivo: Maxi Lopez.