Un pareggio per il Cosenza alla prima di campionato

crotone-cosenza-derby
Pubblicità

Crotone: Cordaz; Golemic; Gigliotti; Spolli; Benali; Molina; Barberis; Zanellato; Mazzotta; Simy; Messias.

Panchina: Figliuzzi; Festa; Cuomo; Mistacchio; Bellodi; Crociata; Gomelt; Kargbo; Evan’s; Zak; Panza; Nanni.

Cosenza: Perina; Corsi; Idda; Pierini; Litteri; Carretta; Sciaudone; Leggittimo; Brucconi; Monaco; Baez.

Panchina: Saracco; Capela; Broh; Schiavi; Moreo; Trovato; Bittante; Kanouté.

Sostituzioni:

Crotone: Spolli per Cuomo 51’;  Molina per Evan’s 70’

Cosenza: Litteri per Capela 55’; Pierini per Moreo 74’ ; Carretta per Broh 79’

Arbitro : Marinelli (Tivoli).

Assistenti: Pagnotta; Raspollini.

Quarto ufficiale: Miele

Espulsione: Sciaudone 78’

Ammoniti:Sciaudone 67’

Recupero: 2’ pt  5’ st

Cronaca

Di Enrico Newton Battaglia


Primo tempo alla pari tra le due formazioni, con occasioni importanti da entrambe le parti. Tentativo degno di nota la traversa colpita dal neo acquisto Carretta per i lupi. Le formazioni rientrano negli spogliatoi sul risultato di 0-0 dopo due minuti di recupero concessi dall’arbitro.

Secondo tempo che si apre su ritmi diversi. A poco più di quattro minuti dalla ripresa viene annullato un gol per fuorigioco al Crotone.

Risponde subito il Cosenza con un’altra occasione per Carretta al 58’ che,a tu per tu con Cordaz, spreca il possibile vantaggio per la formazione ospite.

la rosa guidata da mister Braglia cerca di imporre il proprio gioco aggredendo l’area avversaria.

I padroni di casa non si fanno sorprendere e rispondono ad ogni colpo affondato dal Cosenza.

La partita continua a ritmi serrati e con molteplici “scaramucce” che impegnano il signor Marinelli di Tivoli, che deve intervenire in più occasioni cacciando pure un cartellino rosso a sfavore del Cosenza costretto a rimanere in dieci nel finale di partita (Sciaudone 78’). Il risultato non cambia e rimane fisso sullo 0-0 fino al triplice fischio finale del direttore di gara. Le calabresi cominciano entrambe con un punto la nuova avventura della serie BKT, e il Cosenza pensa subito alla prima in casa contro la Salernitana, reduce da una vittoria contro il Pescara per tre reti a una.

Pubblicità