Il maltempo sferza la Calabria

Pubblicità

Il maltempo sferza la Calabria. Piogge e forti raffiche di vento stanno interessando la regione dalla giornata di ieri.

E’ allerta arancione. Molte le zone colpite. Tante le strade interdette al transito.

Una frana ha causato la chiusura della strada statale 18 tra Praia a Mare e San Nicola Arcella. Terra, fango e anche alcuni alberi sono caduti da un costone di montagna invadendo la carreggiata. Sul posto intervenuti  i vigili del fuoco e le forze dell’ordine.

A Paola il sindaco ha chiuso al transito il lungomare in vista di possibili mareggiate.

A Cosenza la protezione civile regionale ha informato il Comune del superamento della soglia di livello 2 (allerta arancione) e la Protezione civile ha predisposto l’apertura del Coc (Centro Operativo Comunale).

Paura a Tropea, centro turistico del Vibonese, dove è in atto una violenta mareggiata. Il  Sindaco ha firmato un’ordinanza di chiusura degli istituti scolastici di ogni ordine e grado e di sospensione del tradizionale mercato settimanale in programma per oggi ed ha disposto anche il divieto di transito pedonale e veicolare sul lungomare.

A Tropea e dintorni raffiche di vento sino a 100 chilometri orari con ode sino a sei metri di altezza. Anche il sindaco di Tropea Giovanni Macrì ha deciso per questo di adottare specifica ordinanza di chiusura delle scuole di ogni ordine e grado, cosi’ come l’annullamento del mercato settimanale che si tiene tutte le mattine di sabato.

Intanto si registrano le prime nevicate. La circolazione risulta quasi regolare sull’intera rete stradale.
Le precipitazioni nevose hanno fatto registrare picchi di neve e accumuli di diversi centimetri, in particolare sulle strade che raggiungono l’altopiano della Sila, San Giovanni in Fiore, Colosimi e Acri in provincia di Cosenza.
L’Anas è presente con una decina di mezzi, tra cui spargisale, turbine e spazzaneve e 11 operatori, al lavoro senza sosta da 24 ore per garantire la transitabilità in sicurezza sulle strade statali, 107 Silana Crotonese, SS 660 ‘di Acri’ e SS 177 ‘Silana di Rossano’.

Advertisement
Web Hosting