Cerisano ex Lsu-Lpu: arriva la stabilizzazione per 12 precari

assunzione-tempo-indeterminato-lsu-lpu-cerisano
Pubblicità

Da ex Lsu-Lpu a dipendenti stabilizzati con diritti e doveri riconosciuti. La lieta novella di un futuro non più incerto arriva per ben dodici precari del comune di Cerisano che, questa mattina, hanno firmato, dopo anni di insicurezza, un contratto di assunzione a tempo indeterminato.

Un altro ragguardevole traguardo raggiunto dall’ente: la stabilizzazione di 12 precari, che ha posto fine ad una condizione lavorativa caratterizzata da anni di incertezza, di provvisorietà e di instabilità.

Nell’esprimere un sincero ringraziamento al sindaco Lucio Di Gioia ed a tutta l’amministrazione comunale, i lavoratori ex Lsu-Lpu affermano che il raggiungimento di questo traguardo rappresenta «un importante riconoscimento per il lavoro che da anni» gli stessi svolgono «con diligenza e impegno lavorativo quotidiano».

Insomma, a Cerisano si comincia a respirare aria nuova, di cambiamento, di prosperità. Già nelle scorse ore, la notizia che il Comune delle Serre cosentine era uscito dalla terribile fase del dissesto economico-finanziario, aveva rallegrato gli animi di tanti, oggi la sottoscrizione di 12 contratti di assunzione a tempo indeterminato.

Nuove condizioni dunque che sicuramente devono riportare fiducia per un futuro migliore.

Pubblicità