Mer 17 Lug 2024
spot_img
HomeAttualitàNocciole calabresi nella Nutella, siglata l'intesa

Nocciole calabresi nella Nutella, siglata l’intesa

Sottoscritto il contratto di filiera tra il colosso internazionale Ferrero e le nocciole calabresi che saranno utilizzate per la realizzazione di prodotti della multinazionale a base del pregiato frutto in guscio. Ferrero Hazelnut Company e la società Kalnut s.r.l. rappresentante della Rete di imprese “Calabria in Guscio” dunque hanno raggiunto l’accordo, in base al quale l’industria dolciaria Ferrero che si avvarrà dell’utilizzo delle nocciole calabresi.

Nei mesi scorsi l’azienda Ferrero, multinazionale del settore dolciario che produce la Nutella ed è proprietaria di decine altri marchi conosciuti che utilizzano il prodotto, ha avuto i primi contatti con alcune realtà del settore in Calabria. In particolare, l’azienda secondo quanto prospettato in quella occasione ha l’intenzione di realizzare nella regione 500 ettari di noccioleto allo scopo di incrementare la produzione di materia prima che attualmente in gran parte proviene dalla Turchia.

Da anni esiste e opera, nella zona delle Pre-Serre Catanzaresi, da sempre particolarmente vocata per questo tipo di produzione, il “Consorzio per la tutela e la valorizzazione della nocciola di Calabria”.