Sab 31 Lug 2021
Advertising
Home Attualità Economia Arriva il "Bonus mobili ed elettrodomestici"

Arriva il “Bonus mobili ed elettrodomestici”

Arrivano buone notizie dall’Agenzia delle Entrate che ha recentemente pubblicato sul suo sito web la versione aggiornata della guida al Bonus mobili ed elettrodomestici 2020. Sfogliando le pagine della pubblicazione i contribuenti possono scoprire come funziona il bonus, chi può richiederlo e quali sono le spese che possono essere rendicontate.

Nella guida redatta dai tecnici dell’Agenzia delle Entrate vengono anche esplicitate sia le date di “validità” degli acquisti, sia le modalità con le quali presentare tutta la documentazione necessaria alla concessione del bonus.

Ovviamente, per ottenere il bonus si dovranno rispettare precisi requisiti e parametri: gli elettrodomestici, tanto per fare un esempio, dovranno essere di classe energetica A+ o superiore, mentre le spese rendicontabili riguardano solo determinate tipologie di mobili.

La legge però prevede che l’acquisto sia collegato alla ristrutturazione di un immobile, all’interno del quale dovranno poi essere installati mobilio ed elettrodomestici.

Il bonus si concretizza in una detrazione del 50% delle spese sostenute per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici, fino a una spesa massima di 10 mila euro.

La detrazione spetta per l’acquisto di:

  • Mobili nuovi come letti, armadi, cassettiere, librerie, scrivanie, tavoli, sedie, comodini, divani, poltrone, credenze, materassi, apparecchi di illuminazione;
  • Elettrodomestici nuovi di classe energetica A+ o superiore come frigoriferi, congelatori, lavatrici, lavasciuga e asciugatrici, lavastoviglie, apparecchi per la cottura, stufe elettriche, forni a microonde, piastre riscaldanti elettriche, apparecchi elettrici di riscaldamento, radiatori elettrici, ventilatori elettrici e apparecchi per il condizionamento.