Governo, Conte riparte dal Sud: “123 Miliardi di euro per scuole, infrastrutture e lavoro”

governo-conte-investimenti-miliardi-sud
Pubblicità

Nonostante fibrillazioni interne e tensioni all’ordine del giorno, il Conte Bis prova a ricompattarsi ed accelerare rilanciando l’azione di Governo, per proiettarsi al 2023. E la parola chiave sembra essere Sud.

In più di una occasione, il Presidente del Consiglio Conte ha dichiarato che “se riparte il Sud, riparte l’Italia”. Pronto, dunque, un Piano che porterebbe al Mezzogiorno 123 Miliardi di euro in dieci anni con fondi europei e statali. Da attuare anche la “clausola del 34”, cioè destinare al Mezzogiorno un terzo di tutti gli investimenti nazionali in proporzione alla sua popolazione.Da scuole a infrastrutture passando per il lavoro con i giovani al centro, i più colpiti dalla crisi, specie nel Mezzogiorno.

Pubblicità