A Lamezia Terme il nuovo Parco del Savutano

progetto parco savutano lamezia terme
Pubblicità

Il presidente della Provincia Sergio Abramo ha presentato, questa mattina, nella sala Giorgio Napolitano di Lamezia Terme, il progetto del Parco del Savutano che sorgerà in un’area di pertinenza dell’Istituto tecnico agrario nel Comune di Lamezia Terme di proprietà dell’Amministrazione provinciale.  Ad affiancare Abramo, vi erano il sindaco di Lamezia Terme Paolo Mascaro, il vicepresidente della Provincia Antonio Montuoro e il dirigente del settore Patrimonio della Provincia GianMarco Plastino.

Il progetto di completamento del Parco del Savutano propone tutte le opere occorrenti, in continuità con il progetto originario redatto dalla Amministrazione provinciale, volte al completamento di un’area destinata a verde, con annessi viali pedonali, un teatro e area gioco per bambini, un piccolo fabbricato esistente destinato a servizi, attrezzature ed impianti –  elettrico, irrigazione e deflusso delle acque piovane – , parcheggi ed arredi.

L’intervento si presenta come un processo di riorganizzazione del tessuto urbano, di recupero e rivitalizzazione di uno spazio pubblico, di un’area attualmente dismessa, di aree verdi e degli spazi di connessione difficilmente accessibili e interessate da fenomeni di progressivo abbandono e degrado fisico e sociale. 

Nel processo di riqualificazione di tale area, è stato adottato un approccio integrato che considera non solo gli aspetti architettonici e urbanistici ma anche economici, ambientali, e paesaggistici in modo da poter definire le problematiche che hanno portato tale area ad essere considerata marginale e adottare di conseguenza, politiche e azioni di recupero e reintegrazione, restituendo un’identità ad una parte della città che l’ha persa, favorendone la sua fruizione e contribuendo a conferire un equilibrio urbano dal punto di vista della qualità dei servizi, la quale influisce positivamente sull’immagine della città stessa. 

Pubblicità