Mer 29 Set 2021

sibarinet

Home Cronaca Corte dei Conti: Nicola Adamo condannato...

Corte dei Conti: Nicola Adamo condannato a 235mila euro

Rimborsopoli, arriva una stangata su Nicola Adamo: condannato a risarcire 235mila euro alla Regione Calabria. Pesante la sanzione inflitta dalla Corte dei conti per l’ex vicepresidente della Regione Calabria.

Solo sette mila euro dovrà invece risarcire l’ex parlamentare e consigliere regionale Ferdinando Aiello per non essere riuscito a giustificare alcune somme utilizzate per carburanti ed uno scaldino. Assolti invece Giuseppe Bova e Vincenzo Ciconte. Così ha deciso la Corte dei Conte in uno dei tronconi dell’inchiesta Rimborsopoli. La vicenda risale alle indagini del Nucleo di Polizia tributaria della Guardia di Finanza di Reggio Calabria sui rimborsi ottenuti e gestiti dai gruppi consiliari, in questo caso il Gruppo Misto, nell’arco temporale tra il 2010 e il 2012. Ha patteggiato la pena Pasquale Tripodi che verserà 10mila euro, la metà di quanto contestatogli.