Coronavirus, le vittime salgono a 12. Tra i contagiati anche minorenni

contagi-coronavirus-morti
Pubblicità

È salito a dodici il numero delle vittime legate al coronavirus in Italia. Lo ha annunciato il capo della Protezione Civile e commissario per l’emergenza coronavirus Angelo Borrelli. Si tratta di un 69enne con patologie respiratorie  pregresse che era ricoverato a Parma, proveniente da San Fiorano, in provincia di Lodi.

Secondo quanto annunciato da Borrelli nel corso della conferenza stampa alla Protezione Civile, il numero dei contagiati (che comprende anche le vittime accertate) è salito a 374.

Di questi 258 sono stati registrati in Lombardia, 71 in Veneto, 30 in Emilia Romagna, 3 in Piemonte, 3 nel Lazio, 3 in Sicilia, 2 in Liguria, 2 in Toscana, 1 nelle Marche e 1 in Trentino Alto Adige.

Il governatore ligure Toti ha annunciato altri quattro casi positivi, tutti provenienti dall’hotel di Alassio già in isolamento. I casi di contagio in Liguria salgono quindi a 6.

Tra i nuovi casi di contagio anche alcuni minorenni, quattro risultati positivi al coronavirus in Lombardia, dei quali due ricoverati in ospedale. Secondo quanto reso noto dall’assessore al Welfare Giulio Gallera, intervenendo su La7, i minori contagiati sono una bambina di 4 anni ricoverata all’ospedale San Matteo di Pavia, due bambini di 10 anni e un adolescente di 15 anni.

Nessun contagio segnalato in Calabria

Pubblicità