Ven 5 Giu 2020
Advertising
Home Costume & Società Solidarietà La Massoneria dona 8mila mascherine a...

La Massoneria dona 8mila mascherine a personale sanitario e delle forze armate

- Advertisement -
Ben 8mila dispositivi di protezione individuale sono stati donati dal Grande Oriente Italiano Obbedienza “Piazza del Gesù”, retta dal Gran Maestro Nicola Tucci (3.·. 33°), a personale sanitario e delle forze armate di varie realtà calabresi e italiane. La consegna del materiale, di pregio e a norma rispetto agli standard europei, è avvenuta diverse settimane fa, quando personale medico e paramedico di vari presidi ospedalieri calabresi, nonché forze dell’ordine di distinti Comandi di questa regione, si sono ritrovati improvvisamente costretti ad operare in prima linea contro un pericoloso e invisibile virus, sprovvisti dei minimi requisiti di protezione dal contagio e quindi potenzialmente esposti ad essere elemento di diffusione del Covid-19.
Il Gran Maestro Nicola Tucci ha organizzato in tempi rapidissimi una capillare rete di suoi “fratelli” i quali, dall’oggi al domani, si sono occupati della consegna del materiale presso decine di uffici pubblici: Carabinieri, Vigili del Fuoco, Ospedali, Pronto Soccorso, Servizio 118, Polizia municipale. Donazioni effettuate a Rende, Cosenza, Montalto Uffugo, Castrolibero, Spezzano Piccolo, Casole Bruzio, Tenta, Serra Pedace ed altre Città e località di tutta la Calabria, ma anche oltre la regione. Dispositivi di protezione sono stati consegnati anche ad ospedali del Nord Italia. La Massoneria si è attivata tempestivamente in ossequio alle sue nobili finalità ed alla sua essenza.