Dom 12 Lug 2020
Advertising
Home Costume & Società Al via raccolta fondi #dallapartedeibambini a...

Al via raccolta fondi #dallapartedeibambini a sostegno della Cooperativa “La Cicogna”

- Advertisement -

Da anni la Cooperativa Sociale “La Cicogna” è impegnata nel comprensorio del basso ionio calabrese a sostegno delle fasce sociali più deboli, con progetti ed interventi mirati ad aiutare direttamente famiglie fragili con bambini e ragazzi, attiva in prima linea nel contrasto della povertà educativa minorile ed a tutela e salvaguardia dei diritti dei minori. 

<< Vogliamo continuare – dichiara Nicoletta Bianco, presidente della Cooperativa Sociale –  a dare il nostro apporto nel settore delle politiche sociali e dell’infanzia e solo unendo le forze, soprattutto in questa fase emergenziale e di crisi economica-sociale, riusciremo sicuramente assieme a fare grandi cose!>>

ECCO COME POTETE SOSTENERE la COOP.SOC. “LA CICOGNA”:

  • Donare il 5×1000 attraverso la compilazione della propria dichiarazione dei redditi (Codice Fiscale: 03495520797)
  • Elargendo delle donazioni liberali mirate sul conto corrente UBI BANCA intestato a “LA CICOGNA SOCIETÀ COOPERATIVA – VIA LACCO 33, 88060 SAN SOSTENE (CZ)”; 

       IBAN: IT52A031114277901515; BIC: BLOPIT22; 

       Causale: Sostegno campagna/azioni “Dalla parte dei bambini”

  • Continuando ad alimentare il “BANCO PER L’INFANZIA” a sostegno di alcune famiglie del territorio in stato di bisogno, attivato dalla Coop.Sociale presso la sede della Croce Rossa Italiana di Badolato (Via Gramsci – centro COM) a seguito dell’Emergenza Coronavirus e correlata crisi economica e sociale (Info e contatti per donazioni: Cell. 329-5899912)

<< Questa nostra campagna e raccolta fondi – conclude la Presidente del sodalizio sociale – parte ufficialmente con una bellissima ed importante notizia. L’azienda “RèSpeak”, un call center con 7 sedi divise tra Campania e Calabria e che conta in totale 350 collaboratori, ci ha formalmente comunicato di aver voluto effettuare una donazione liberale di 500 Euro a favore della nostra Cooperativa nel contesto della loro iniziativa aziendale e sociale “La tua Rèale Opportunità”. La Coop. Sociale “LA CICOGNA”, coi i suoi soci-responsabili e collaboratori vari, intende qui cogliere l’occasione per ringraziare pubblicamente l’intera “RèSpeak”, con tutti i propri collaboratori e responsabili, per la fiducia accordata e per l’importante donazione effettuata a sostegno del lavoro sociale svolto nel territorio del Basso Ionio Calabrese dalla nostra Cooperativa Sociale>>.

Qui di seguito il testo della mail/comunicazione ricevuta dalla Coop.Sociale “La Cicogna” da parte dei responsabili della “RèSpeak”:

<< Tutti i nostri Rèspeaker hanno continuato a lavorare da casa in smart working, durante il lockdown. Come vede il pay off del nostro marchio è “La tua Rèale Opportunità”. Questo ci ha fatto riflettere. La prima azione che abbiamo subito portato a termine è stata estendere l’opportunità di lavorare con noi a chiunque volesse, da casa propria e con il nostro supporto. I nostri Rèspeaker dunque ora sono in tutta Italia e stiamo dando così possibilità a chi lo cerchi di trovare un lavoro e un modo per provvedere alla sua famiglia ovunque si trovi.

Ma sentivamo di poter fare ancora di più, ci siamo chiesti: come possiamo estendere questa Rèale Opportunità non solo per i nostri Rèspeaker ma anche per chi in questo momento di opportunità ne ha davvero poche?

Per questo motivo abbiamo dato il via all’iniziativa di raccolta fondi “il contratto sospeso”, che segue la falsariga di iniziative come il famoso “caffè sospeso”: ogni Rèspeaker (operatore telefonico) può decidere di donare in beneficenza il compenso guadagnato con la chiusura di un contratto, e l’azienda farà lo stesso donando i proventi ricavati da quello stesso contratto. Noi siamo fortunati ma altre persone stanno attraversando un periodo difficile, e volevamo contribuire a rendere migliori le loro giornate.

Dopo un’attenta ricerca abbiamo individuato quattro tra Associazioni, Comuni e Parrocchie ai quali abbiamo deciso di devolvere una parte della somma raccolta, e la sua è tra queste. Al momento l’iniziativa riguarda soltanto la nostra Azienda, ma ci stiamo impegnando affinché diventi virale. In Italia ci sono circa 80.000 operatori call center, e siamo certi che riuscendo a coinvolgerli, potremo fare una grande differenza nelle vite di chi ha bisogno gli venga tesa una mano. Continueremo così a dare valore alla nostra mission, la Rèale opportunità, con una azione verso chi oggi ha bisogno di sostegno attraverso le donazioni ma soprattutto continuando a accogliere nella nostra azienda chi cerca un lavoro, formandolo e dandogli possibilità di sostenere la sua famiglia diventando un venditore professionista come facciamo da 15 anni >>.

#DALLAPARTEDEIBAMBINI #fattiGRANDE #UNITIFAREMOGRANDICOSE