Gio 29 Lug 2021
Advertising
Home RUBRICHE Made in Calabria 30 racconti in "Le favole e...

30 racconti in “Le favole e il vento” di Roberta Franco

di Anna Zupi

Ex danzatrice classica Jazz e vincitrice di Premi internazionali, Roberta Franco definisce la sua arte “Olistica” e nel periodo di grande produzione artistica è consapevole di riuscire a trasmettere qualcosa alle persone.
Amante della natura e grande osservatrice, quando non scrive osserva la realtà, a volte scrive per rabbia, altre volte per evadere, altre ancora per costruire mondi e persone vagliando l’impossibile: “ una volta ho litigato con un mio personaggio in un racconto, lui si è arrabbiato con me e voleva bruciare tutti i miei racconti! Lui è Ben, farete la sua conoscenza nel secondo libro.

Roberta inizia a scrivere con dei testi, poi filastrocche, rime, piccoli racconti per vestire una morale, indirizzandola a ragazzi di dieci anni, per intrattenerli e stimolarli al dialogo ed alla lettura. Con grande sorpresa scopre che ai ragazzi piaceva moltissimo, si divertivano, si emozionavano, a volte accompagnavo le storie con musica e balletti classici. Come un vulcano sempre in eruzione Roberta Franco ha un’altra idea: inizia a pubblicare su Facebook utilizzando un account anonimo e anche questa volta riscuote consensi. Questa volta anche le persone più grandi sono interessate ed attratte dalle storie: le interazioni con l’autrice, le critiche, i consigli e gli spunti hanno fatto sì che ci fosse una nuova crescita personale.
Inizia così il suo percorso da scrittrice a comporre racconti ed inviarli alle case editrici: “in sei mesi avevo scritto un centinaio di racconti e testi.
Arriva il grande giorno, quello in cui Roberta trova nella sua posta mail la proposta di una casa editrice con la  quale concorda la pubblicazione di trenta racconti: “ho stampato con loro, una fase delicata, ho imparato molte cose che non conoscevo, ma alla fine ecco arrivare a casa il pacco con 50 libri per i miei fan, quel giorno è stata una forte emozione, avevo utilizzato la quarantena… i tre mesi di completo isolamento del covid per accelerare la stampa del libro.”

Nasce così “Le favole e il vento”.
L’ambientazione dei racconti varia nel tempo e nello spazio, sono mondi virtuali costruiti nella testa dell’autrice, viaggiano veloci come il suo pensiero. “Il sogno“ e “La danza“, ma anche “Il paese di carta“ quest’ultimo prende in giro la burocrazia, sono racconti autobiografici. La copertina de “Le favole e il vento“ è a cura del giornalista e pittore Aldo Manganaro, a cui vanno i ringraziamenti dell’autrice, rappresenta il suo vascello storico appartenuto a dei principi: la vela raccoglie nell’etere le storie sussurrate dal vento che Roberta Franco ha magistralmente raccolto e trascritto. I personaggi sono tragicomici, a volte si svela il paradosso, altre volte il cuore stringe per l’emozione, sono romantiche caricature della realtà.

“Le favole il vento“ di Roberta Franco Editore Book Sprint, è disponibile on line oppure ordinarlo in libreriain formato economy Ebook oltre naturalmente al tradizionale cartaceo. “Se doveste passare da Roccella Jonica sul mare, in provincia di Reggio Calabria”, afferma l’autrice Roberta Franco “sul retro della copertina c’è la mia mail:robertafranco69@icloud.com  potreste scrivermi ed io potrei darvi di persona una delle mie copie con una dedica autografata, nel frattempo auguro tanta felicità e buona lettura a tutti. Un invito per conoscere i suoi lettori e magari condividere idee e recensioni.
“Adesso sono alla ricerca di una nuova casa editrice più potente nel marketing e più forte sul mercato, vorrei pubblicare almeno il doppio dei racconti con immagini a colori e un editor molto più forte perché le potenzialità il mio libro ce le ha tutte per sfondare, posso migliorare tutto con i mezzi giusti, so che i racconti piacciono e hanno sostanza solidità e leggerezza. Il secondo libro che scriverò e pubblicherò, conterrà il doppio dei racconti ed è già pronto un audiolibro con la voce dell’attrice Rai Gaia Riposati. “