Ven 18 Giu 2021
Advertising
Home Cronaca Cosenza: sorpresi a rubare in una...

Cosenza: sorpresi a rubare in una villetta, due arresti

Si tratta di un 35enne reggino e di un 20enne cosentino. I militari impegnati nel controllo del territorio, passando sulla strada che da Cosenza porta a Mendicino, hanno sentito rumori provenienti da una villetta i cui proprietari avevano in passato segnalato furti.

La pattuglia, date anche le precedenti segnalazioni di furti in zona, ha allertato immediatamente la Centrale Operativa che ha inviato sul posto rinforzi.

Così i due equipaggi hanno circondato la casa facendovi irruzione e sorprendendo i due mentre tentavano di smontare delle canalette in rame, delle grondaie e dei sanitari.

La refurtiva è stata recuperata e consegnata ai proprietari. Il materiale aveva un valore di circa 20.000 euro.

Al termine delle formalità di rito, i due venivano trattenuti presso le camere di sicurezza della Stazione di Cosenza Nord in attesa del rito direttissimo, su disposizione del magistrato di turno immediatamente informato dell’accaduto.

Gli arresti sono stati convalidati ed è stata emessa la misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di Reggio Calabria nei confronti del 35enne.