Home Economia Economia e Lavoro Cosenza: sciopero degli addetti alle pulizie...

Cosenza: sciopero degli addetti alle pulizie degli uffici comunali

L’USB Cosenza proclama lo sciopero di 24 ore dei dipendenti della società L’Ambiente srl, addetti alle pulizie degli spazi comunali di Cosenza,per domani, lunedì 20 luglio 2020.

Da mesi ribadiamo attraverso comunicati pubblici, assemblee sindacali e stati di agitazione le estreme difficoltà dei lavoratori e delle lavoratrici dipendenti delle ditte esterne che gestiscono in appalto servizi comunali. Tra queste rientra L’Ambiente srl.

Ritardi nei pagamenti, spettanze arretrate saldate con ritardi estremi e assenza di presidi di sicurezza idonei sono alcune delle mancanze più evidenti che stiamo riscontrando, con piccole differenze, nelle diverse realtà aziendali.

Questa situazione, aggravatasi a seguito del dissesto finanziario dell’ente comunale, è certamente figlia del progressivo piano di esternalizzazione dei servizi pubblici. Una miniera d’oro per i privati, una mannaia per i cittadini e le casse comunali.

In particolare, in riferimento a L’Ambiente srl, i vertici aziendali continuano a rifiutare il confronto con i dipendenti e con le organizzazioni sindacali, un un’atteggiamento di chiusura che segnala la volontà evidente di non risolvere le problematiche esistenti.

Domani, 20 luglio 2020, nella giornata di sciopero, saremo dalle ore 9:30 in piazza XI settembre, davanti la sede della Prefettura di Cosenza.

USB Confederazione Cosenza