Lun 23 Mag 2022
spot_img
HomePoliticaRende, rimpasto al via: fuori Iantorno,...

Rende, rimpasto al via: fuori Iantorno, dentro Totera, De Rango e Provenzano

Lo ha annunciato stamane la Gazzetta del Sud: a Rende, Marcello Manna, sindaco della città, ha proceduto al rimpasto annunciato da mesi.

Venerdì mattina le dimissioni Pierpaolo Iantorno. Nei prossimi giorni presumibilmente il defenestramento della collega Marinella Castiglione.  “Dentro” nel nuovo esecutivo Franchino De Rango (con deleghe al personale), Fabrizio Totera (al Bilancio) e Romina Provenzano (in quota rosa). Cambia anche la geopolitica in assise. Subentrano Barbara Blasi, Marina De Rose e Saverio Marasco (secondo dei non eletti perché pare che il primo,
Marchiotti, abbia detto di essere indisponibile). Scelte importanti dunque. Dentro e
fuori la Giunta.

In queste ore si susseguono infatti gli incontri, istituzionali e politici.

Ovviamente c’è da attendersi il contraccolpo. Quale? Intanto le motivazioni delle
dimissioni di Iantorno (che ha già preannunciato una conferenza stampa a breve) e
poi, se dovesse accadere, anche lo sfogo politico della Castiglione. Confermati, per il
momento, Domenico Ziccarelli, Pino Munno, Marta Petrusewicz e Annamaria Artese.
Al suo posto anche il presidente Gaetano Morrone. Nessuna nomina del vicesindaco.
Ieri sera ennesima riunione di maggioranza. Martedì pomeriggio invece convocato il
Consiglio comunale sulla questione sanitaria.