Home RUBRICHE Made in Calabria Kjümmo: il nuovo EP targato Duffrecords

Kjümmo: il nuovo EP targato Duffrecords

di Anna Zupi

Hanno spopolato negli anni novanta sui palchi più importanti facendo pogare Cosenza e tutta la Calabria i Miss Fräulein. Nelle loro vene pulsa il rock quello pesante, quello che negli anni abbiamo imparato ad apprezzare nelle loro diverse formazioni. Oggi ritroviamo alcuni di loro :Aldo D’Orrico (chitarra e voce) Anthony W. Calabrese (basso e voce) , Francesco De Napoli (batteria) in un nuovo progetto: Kjümmo. 

KJÜMMO rappresenta una fragorosa vendetta nei confronti di quelli che creano quel fastidioso brusio durante i concerti.

Ci avevano dato un assaggio con la cover dei Kyuss “Fatso Forgotso Phase II (Flip The Phase)” pubblicata il 3 luglio con un videoclip prodotto in tempi di quarantena. Poi è arrivato “Angelina”, il primo singolo pubblicato lo scorso 24 luglio.

I primi due brani di “Kjümmo” sono stati distribuiti da Duff Records il 18 settembre e il 16 ottobre: “Baby LaVon” realizzato con la partecipazione della cantante dei ManomortA Giuliett Von Mortoggi, e “Assassination”.

Il 13 novembre è uscito l’EP di esordio dei Kjümmo. Il self-titled album del trio entrato di recente a far parte del roster Duff Records è composto da quattro tracce rapide, martellanti, di rock’n’roll pesante perché se la musica si potesse pesare, quella dei Kjümmo andrebbe messa a dieta.
L’album è stampato in vinile (sette pollici bianco) e al proprio interno sono contenuti gli occhiali per godere degli effetti 3D elaborati da Diego Mazzei. I contenuti grafici portano la firma di Francesca Papasodaro, mentre mixing e mastering sono stati curati da Totonno Nevone presso Duff Records Studio. Si tratta della prima produzione interamente targata Duff Records.
“Kjümmo” è distribuito da Duff Records sulle principali piattaforme digitali.