Home Attualità Salute&Benessere Successo per la VII edizione di...

Successo per la VII edizione di Senior Junior Baby Expo Italia

Un successo oltre ogni aspettativa e nonostante le ristrettezze della pandemia. La VII edizione di Senior Junior Baby Expo Italia ha raccolto consensi e partecipazione, sul web.

Coinvolte la regione Calabria, la provincia di Cosenza, l’Asp di Cosenza, il Comune di Rende, il Csv, l’Opi, l’Ordine degli assistenti sociali della Calabria, medici e professionisti che videoconferenza e dirette streaming hanno discusso di sanità e prevenzione.

Entusiasti gli organizzatori: Maria Brunella Stancato Manager del Terzo Settore, Antonio Volpentesta Presidente Associazione Volare, Fausto Sposato Presidente Opi Provinciale Cosenza Direttore Scientifico Area Medica, Anna Maria Coscarello Direttore Scientifico Area Servizi Sociali, Corrado Rossi Macarony Chef Accademy, Alessandra Carelli Critica d’Arte Responsabile rapporti con le scuole.

Acqua, aria, terra e fuoco: il sistema che regola l’universo della vita è stato il filo conduttore di tutto l’evento che ha visto la celebrazione del Longevity Day Italia. Su queste traiettorie si è sviluppata la tre giorni con ospiti importanti quali il presidente Nazionale di Senior Italia Roberto Messina, la presidente di Senior Italia Federcentri Elvia Raia, l’Assessore al Welfare della Regione Calabria Gianluca Gallo, il consigliere regionale Pietro Molinaro ed il Presidente Nazionale di Domina Associazione dei Datori di Lavoro Lorenzo Gasparrini. Senza dimenticare il presidente dell’ordine degli assistenti sociali Danilo Ferrara.

«Abbiamo messo al primo posto la salute – spiega Maria Brunella Stancato – ed abbiamo trattato tematiche che riguardano a 360 gradi la famiglia. Promuovendo la Cura a km 0, donando a grandi professionisti locali la possibilità di raccontare gli sforzi quotidiani che fanno per portare avanti il loro lavoro. Toccanti infatti sono stati i momenti con Gianfranco Filippelli oncologo, Maria Teresa Manes cardiologa, Eleonora Colistra psicologa e Domenico Sperlì che ha parlato del reparto di Pediatria e delle povertà educative che stanno vivendo i bambini in questo particolare momento”, ha spiegato la Stancato.

Impossibile citare tutti gli altri interventi: Filippo Fimognari, Andrea Corsonello, Luigi J Maselli, Barbara Ciccarelli solo per ricordarne altri. Insieme alle scuole, la IIS del Lucrezia della Valle ad esempio con l’esibizione musicale ed ai concorsi svolti.

“Fondamentali, in questa edizione, gli sponsor tecnici che hanno supportato l’iniziativa”, ha ricordato Maria Brunella Stancato. “Dalla Maccaroni chef Academy che ci ha portato a spasso nel tempo del gusto e delle tradizioni, cucinando in diretta la pasta e patate, piatto tipico identitario calabrese insieme al suo cavaliere Corrado Rossi, passando alla Igreco Fattorie di Filomena Greco, a Teresa Maradei di Terra e Gusto che ha portato il suo fagiolo poverello bianco ad essere annoverato tra le leguminose più antiche della Calabria, a Banca Mediolanum, alla Aurora d’Agostino, all’Associazione Domina ed all’Opi che hanno contribuito enormemente al successo di questa edizione.

L’auspicio? Il prossimo anno sarà ancora più bello, nel frattempo sono girà pronte le pillole sul web di Senior Expo ed un magazine tutto a colori da conservare”.