Home Politica Commissario sanità, niente da fare: sfuma...

Commissario sanità, niente da fare: sfuma la nomina di Mostarda

Nuova fumata nera per la nomina del commissario alla Sanità in Calabria. Dopo una lunga discussione nel Governo, il Consiglio dei Ministri si è concluso senza nessuno designazione.

Sembrano sfumare quindi i due nomi che ieri sera si sono contesi il ruolo: per una serie di veti incrociati non sono passati al vaglio dell’esecutivo né il profilo di Narciso Mostarda, medico che dirige la Asl Roma 6 che ieri sembrava essere praticamente certa, né quello di Luigi Varratta, già prefetto a Reggio Calabria.

La nomina a questo punto slitta a un nuovo Cdm: si starebbero già sondando profili alternativi.