Home Politica Bevacqua, "La Bettelini non può sottrarre...

Bevacqua, “La Bettelini non può sottrarre medici perchè incapace di programmare”

“Ancora una volta la commissaria straordinaria dell’Asp di Cosenza, Cinzia Bettelini, manifesta una improvvisazione e una mancanza di programmazione nella sua attività che lasciano a dir poco stupiti: bisognava aspettare fino ad oggi per cercare nei vari ospedali territoriali della provincia il personale sanitario da destinare alle strutture destinate al Covid? Ed è davvero questo il modo di rispondere alle esigenze di una seconda ondata ampiamente annunciata?”.

È quanto dichiara il consigliere regionale Mimmo Bevacqua, il quale aggiunge: “Era nei mesi appena trascorsi che la commissaria avrebbe dovuto attivarsi per richiedere le necessarie assunzioni e non ridursi oggi a una peregrinazione che, fra l’altro, rischia seriamente di lasciare scoperti i servizi assistenziali per territori e comunità già di per sé svantaggiate. Non è svuotando gli ospedali di periferia e di prossimità che si può pensare di ovviare all’inerzia dei mesi passati”.

“Ecco perché – conclude Bevacqua – si mostra ancora più urgente la nomina governativa di un Commissario alla Sanità che assuma in prima persona e con vigore le redini del settore. Provvedendo, come primo ineludibile atto, all’approvazione di quel Decreto già predisposto per lo sblocco immediato delle assunzioni”, assicura Bevacqua che evidenzia “l’incapacita’ di programmare per tempo”.