Home Cronaca Scalea, cuccioli affamati e in mezzo...

Scalea, cuccioli affamati e in mezzo alla spazzatura: una denuncia

Un uomo è stato denunciato a Scalea, nel Cosentino, per maltrattamento di animali. Dopo una segnalazione i carabinieri forestali sono infatti intervenuti in località “Piano Grande”, dove hanno trovato, all’interno di un giardino, un cane di razza Husky legato a una corda con al seguito tre cuccioli.

L’animale era magro e mal nutrito, mentre i cuccioli erano particolarmente affamati e vivevano tra i rifiuti: da buste di spazzatura a piatti di plastica.

Sul posto è intervenuto il servizio veterinario dell’Asp di Praia a Mare che ha subito disposto il trasferimento degli animali al canile sanitario di Tortora. Il proprietario dei cani è stato identificato e denunciato per maltrattamento di animali. Dopo le prime cure del caso, la mamma Husky e i suoi cuccioli sono in attesa di essere adottati.