Home Costume & Società Carnevale al tempo del Covid, ecco...

Carnevale al tempo del Covid, ecco la maschera più emblematica

Nonostante il freddo pungente, c’è chi non ha saputo resistere ed ha comunque animato oggi il Carnevale di Cosenza. Una ‘macchietta’ (personaggio che da vita a scenette comiche) si è presentata su corso Mazzini soggiogando l’accezione più divertente di maschera alla drammaticità di questo particolare periodo. Di questi tempi evidenziare il paradosso è quasi necessario. E così il signor Mario Mandarino, di Cerisano (CS), ha elaborato un’idea di mascherina-maschera geniale. Sconvolgendone funzione e modalità, significato e significante è diventata una attrazione per i numerosi passanti che hanno immortalato con i telefonini l’inusuale scena: un cittadino che in attesa del vaccino continua ad osservare le importanti regole per prevenire il contagio e limitare il rischio di diffusione del nuovo coronavirus.

In un anno in cui il Carnevale è trascorso quasi in sordina, Mario Mandarino è riuscito a creare il costume più rappresentativo del periodo in cui viviamo. Perché è grazie ad un po’ di creatività che possiamo tornare a sentirci autori delle nostre vite, anche se tutto sembra fermo, cristallizzato. L’atto creativo è infatti uno strumento di liberazione che cura l’animo e ci avvicina.