Mer 14 Apr 2021
Advertising
Home Sport Calcio Cosenza - Cremonese, tanta sfortuna per...

Cosenza – Cremonese, tanta sfortuna per i rossoblù nel finale

Cosenza – Cremonese

Primo temo divertente e combattuto, con tante occasioni da entrambe le parti. In chiusura di primo tempo arriva il vantaggio degli ospiti con Strizzolo. In chiusura occasionissima anche per i rossoblù con Sciaudone che prova, egoisticamente, a superare dal limite Carnesecchi ignorando un compagno libero sulla sinistra. Nel secondo tempo tanta sfortuna per il Cosenza che ci prova ma viene fermato da un super Carnesecchi e la traversa.

Scontro a viso aperto

Ottimo Cosenza nei primi cinque minuti di gioco. La formazione guidata da Occhiuzzi prova ad affondare subito e sfiora il gol in due occasioni, prima provando a sfruttare un errore della retroguardia grigiorossa e, poi, con un’ottima incursione di Tremolada che serve Gliozzi solo in area, ma in entrambe le occasioni Carnesecchi sbarra la strada ai rossoblù. Inizio difficile per i ragazzi di Pecchia, sorpresi dall’inizio arrembante dei padroni di casa. Provano a crescere, i grigiorossi, dopo 10’ di gioco alzando il pressing sull’impostazione di gioco calabrese, che fatica, ora, a muoversi con tranquillità. A Carnesecchi risponde Falcone, reattivo sul tiro della Cremonese e abile a mantenere in equilibrio il risultato. Prova ancora il Cosenza a trovare il vantaggio, a rendersi pericoloso è, ancora una volta, Gliozzi, ma il suo colpo di testa non ha né forza e né precisione facilitando l’intervento di Carnesecchi.

Vantaggio Cremonese

Cambia il risultato a cinque minuti dalla fine del primo tempo con la Cremonese che trova, dopo aver alzato intenità da un paio di minuti, l’imbucata giusta con Gaetano. Splendido il controllo del giocatore in prestito dal Napoli che taglia fuori la difesa rossoblù e serve Strizzolo, bravo a prendere il tempo a Tiritiello ed infilare il gol del vantaggio.

Occasione Cosenza

Insiste la Cremonese, ma è il Cosenza a sfiorare il pareggio con Tiritiello che stacca bene sugli sviluppi di un corner, ma Carnesecchi vola e salva il risultato chiudendo lo specchio al difensore rossoblù. Alza, ora, la pressione la formazione di casa che deve trovare le forze necessarie per trovare il gol del pari per dare continuità alla corsa salvezza.

Tante emozioni nel finale

Finale al cardiopalma con due occasioni ghiottissime per parte. Tiritiello viene fermato dalla traversa e, sul ribaltamento di fronte, Baez calibra malissimo e spara la palla fuori graziando gli ex compagni rossoblù. Ancora un’occasione per la Cremonese, allo scadere, e ancora una grande risposta di Falcone che rimedia all’errore e salva i rossoblù. Non basta, però, l’estremo difensore dei padroni di casa perché non c’è più tempo. La Cremonese conquista tre punti fondamentali per la salvezza, mentre il Cosenza, sfortunato, ripiomba nell’incubo allontanato pochi giorni fa contro l’Ascoli.


Cosenza: Falcone; Tiritiello, Idda, Ingrosso; Corsi, Kone, Petrucci, Crecco; Tremolada; Trotta, Gliozzi

Panchina: Matosevic; Saracco; Bahlouli; Carretta; Sacko; Bouah; Schiavi; Vera; Antzoulas; Sueva

Allenatore: Roberto Occhiuzzi

Cremonese: Carnesecchi; Fiordaliso, Terranova, Bianchetti, Zortea; Bartolomei, Castagnetti, Gustavson; Valzania, Strizzolo, Gaetano

Panchina: Alfonso; Volpe; Fornasier; Colombo; Ciofani; Bonaiuto; Ceravolo; Crescenzo; Ravanelli; Nardi; Baez; Celar

Allenatore: Fabio Pecchia

Arbitro: Sig. Ivano Pezzuto di Lecce

Assistenti: Sig.  Daisuke Yoshikawa di Roma 1 e Sig. Orlando Pagnotta di Nocera Inferiore

IV Uomo: Sig. Ivan Robilotta di Sala Consilina

Marcatori: Strizzolo (CRE);

Sostituzioni: Carretta per Gliozzi (COS); Ravanelli per Terranova (CRE); Baez per Bartolomei (CRE); Nardi per Valzania (CRE); Ciofani per Strizzolo (CRE); Bahlouli per Kone (COS); Sueva per Legittimo (COS); Sacko per Tremolada (COS); Buonaiuto per Gaetano (CRE); Bouah per Corsi (COS);

Ammoniti: Corsi (COS);

Espulsi:

Recupero: 1’ p.t. ; 4’ s.t.