Sab 23 Ott 2021

spazio pubblicitario disponibile

HomeCronacaIl marito la minaccia e la...

Il marito la minaccia e la maltratta: divieto di avvicinamento per 33enne di Carolei

Termina il terribile incubo nella quale è stata costretta a vivere negli ultimi anni una donna. Nel pomeriggio odierno, la Squadra Mobile ha dato esecuzione all’Ordinanza di applicazione di misura cautelare personale del divieto di avvicinamento alla consorte, emessa in data 30.04.2021 dal G.I.P. presso il Tribunale di Ordinario di Cosenza Dott. ssa Letizia BENIGNO su richiesta della locale Procura della Repubblica, diretta dal Procuratore Capo Dr. Mario SPAGNUOLO, a carico di un cittadino marocchino 33enne, di Carolei, ritenuto responsabile del delitto di cui all’art. 572 c.p. (maltrattamenti in famiglia ), nei confronti di sua moglie.

In particolare le indagini hanno permesso di ricostruire le ripetute minacce e pressioni psicologiche poste in essere dall’uomo verso la donna, vessata con continui soprusi e minacciata di infliggere violenza nei confronti di persone a lei più care (madre e figlio).  

L’esperienza del personale della 3^ Sezione “Reati contro la persona, reati contro i minori e reati sessuali” della Squadra Mobile ha consentito agli investigatori di aiutare la donna a superare le paure che la attanagliavano, inducendola a raccontare le violenze subite, facendo sì che si potesse intervenire con tempestività e determinazione nella vicenda, individuando e raccogliendo tutti gli elementi a carico dell’uomo, che, rassegnati alla competente A.G., hanno consentito l’emissione in brevissimo tempo della misura cautelare in argomento.