Ven 18 Giu 2021
Advertising
Home Sport Calcio Roma - Crotone, i giallorossi dilagano....

Roma – Crotone, i giallorossi dilagano. 5 – 0 il risultato finale

Roma – Crotone

Tante occasioni per la Roma nella prima mezz’ora di gioco, ma risultato che rimane in equilibrio sullo 0 – 0. Primo tempo quasi a senso unico in favore dei padroni di casa che mettono, in più occasioni, in difficoltà i calabresi che resistono e mantengono a reti inviolate la prima parte di gara. Nel secondo tempo la Roma dilaga contro un Crotone che ci prova poco. Borja Mayoral sblocca lo score in avvio di ripresa, poi la doppietta di Pellegrini, il gol di Mkhitaryan e, nel finale, ancora Mayoral congelano il risultato sul 5 – 0.

Gioco blando nei primi minuti

Ritmi blandi nei primi minuti, dettati dal primo caldo stagionale all’”Olimpico”, tra Roma e Crotone. I calabresi provano a sfruttare la velocità di Ounas, in ripartenza, mentre la Roma cerca trame più semplici e orchestrate per scardinare la difesa rossoblù.

Il Crotone ci prova, la Roma risponde

Un’occasione per parte accendo la partita; il Crotone ci prova con l’algerino (Ounas) che strappa su Karsdrop e si auto lancia verso la porta, perdendo il tempo giusto per calciare all’ultimo secondo, mentre la Roma risponde con Pedro che, in solitaria, ne salta tre e costringe al fallo Cigarini. Sugli sviluppi del calcio di punizione Pellegrini impegna Cordaz che si rifugia in calcio d’angolo.

Tante occasioni Roma

Pellegrini e Pedro si confermano, pochi minuti più tardi, gli uomini più pericolosi tra le fila giallorosse; il primo trova la giusta verticalizzazione per lo spagnolo che salta Cordaz, ma si allarga trotto perdendo l’occasione giusta per battere a rete. Roma più attiva e pressante rispetto al Cotone che rimane basso e aspetta i padroni di casa (pericolosi in più occasioni) per recuperare palla e ripartire in velocità. Continua il possesso dei padroni di casa che sfiorano, nuovamente la rete del vantaggio, questa volta con Borja Mayoral, abile a trovare il tempo giusto per staccare e colpire di testa, su calcio d’angolo, ma la traversa salva il Crotone.  È ancora lo spagnolo a rendersi protagonista per i giallorossi, stop orientato e accelerazione fulminea per trovare lo spazio e il tempo giusto per la conclusione, ribattuta da Cordaz.

Vantaggio Roma in avvio di ripresa

Un minuto e mezzo dal rientro dagli spogliatoi e la Roma trova, sfruttando una disattenzione difensiva del Crotone sugli sviluppi di una punizione (apparentemente innocua), il gol del vantaggio con Borja Mayoral, bravo a sfruttare nel migliore dei modi il cross basso servitogli da Mkhitaryan.

Prima occasione Crotone

Gli ospiti provano a rispondere con un’iniziativa personale di Molina che, sulla sinistra, “ubriaca” Cristante e serve in mezzo per Messias che arriva con i tempi giusti per impattare il pallone senza, però, trovare la porta. Ci crede e ci prova il Crotone che aumenta i giri del motore; questa volta è Simy a rendersi protagonista di una doppia chance in favore dei calabresi. Prima ci prova di testa senza inquadrare la porta, poi impegna Fuzato con una conclusione secca e precisa.

Due volte Pellegrini

I Padroni di casa tornano ad affacciarsi nell’area di rigore avversaria e trova il gol del 2 – 0 con Pellegrini che stoppa e manda fuori giri Golemic e, poi, supera Cordaz per il doppio vantaggio giallorosso. Due minuti più tardi, è ancora Pellegrini a trovare il gol che vale il 3-0. La Roma continua a manovrare il gioco e trovare spazi, nel finale Mkhitaryan mette la propria firma sul match, con la rete del 4 – 0, e Borja Mayoral congela il risultato sul 5 – 0.


Roma:  Fuzato; Karsdorp, Ibanez, Kumbulla, Reynolds; Darboe, Cristante; Mkhitaryan, Pellegrini, Pedro; Borja Mayoral

Panchina: Mirante; Farelli; Santon; Juan Jesus; Bove; Pastore; Peres; Zalewski; Dzeko

Allenatore: Paulo Fonseca

Crotone: Cordaz; Djidji, Golemic, Magallan; Reca, Benali, Cigarini, Messias, Molina; Ounas, Simy

Panchina: Crespi; Festa; Cuomo; Luperto; Marrone; Rispoli; Petriccione; Rojas; Vulic; Zanellato; Riviere

Allenatore: Serse Cosmi

Arbitro: Sig. Simone Sozza di Seregno

Assistenti: Sig. Mattia Scarpa di Reggio Emilia e Sig. Marco Della Croce di Rimini

IV Uomo: Sig. Federico Dionisi di L’Aquila

Marcatori: Borja Mayoral (ROM); Pellegrini (ROM); Pellegrini (ROM); Mkhitaryan (ROM); Borja Mayoral (ROM);

Sostituzioni: Juan Jesus per Ibanez (ROM); Rispoli per Reca (CRO); Santon per Reynolds (ROM); Pastore per Pedro (ROM); Petriccione per Cigarini (CRO); Zanellato per Benali (CRO); Bove per Darboe (ROM); Zalewski per Cristante (ROM); Riviere per Ounas (CRO);

Ammoniti: Darboe (ROM); Cristante (ROM);

Espulsi:

Recupero: 2’ p.t. ; 0’ s.t.