Ven 18 Giu 2021
Advertising
Home Attualità Spettacolo Piana di Sibari, in moto la...

Piana di Sibari, in moto la macchina organizzativa de “Le Notti dello Statere”

La macchina operativa de “Le Notti dello Statere” è nuovamente operativa. Anche per l’estate 2021, infatti, Luca Iacobini e il suo staff stanno programmando e organizzando la XVII edizione dell’evento che, ormai da tanti anni, raccoglie consensi e partecipazione nel pubblico locale e non solo.

“Le Notti dello Statere” è un premio nazionale di cinematografia pensato e realizzato per promuovere il territorio attraverso la cultura, senza alcuno scopo di lucro. L’evento ha preso sempre maggiore importanza nel tempo, tanto da essere sempre più citato nelle tesi di laurea quale strumento per valorizzare il territorio. Il direttore artistico, Luca Iacobini, insieme al suo staff, nel tempo, ha portato sul territorio sibarita tantissimi ospiti del mondo del piccolo e grande schermo, realizzando veri e propri incontri “focus” sulla vita, il pensiero e la carriera dei vari artisti invitati all’evento, coinvolgendo un pubblico sempre crescente che, per l’occasione, ha avuto occasione di confronto con gli ospiti stessi.

Aver scelto come simbolo distintivo della rassegna proprio lo Statere – nome di diversi tipi di moneta battuti in antichità, specie tra i greci – non è stato casuale. Il legame antico che unisce la Piana di Sibari con questa moneta storica ha ispirato gli organizzatori del Premio, che in tal modo hanno voluto legare in modo netto la loro attività alla tradizione e alla cultura della propria terra, così da sottolineare sempre il forte legame con le radici. Dopo l’edizione 2020, realizzata prima in streaming e seguita via web da migliaia di persone – per i noti problemi dovuti all’emergenza Covid – e poi anche in presenza ai Laghi di Sibari, adesso è scattato il “work in progress” per l’estate 2021, che sicuramente ospiterà un’altra fantastica edizione dell’attesa kermesse.