Mar 15 Giu 2021
Advertising
Home Politica Elezioni regionali, la Lega si riunisce...

Elezioni regionali, la Lega si riunisce a Zambrone e punta su Spirlì (Foto)

Nominato vice presidente da Jole Santelli, poi divenuto presidente facente funzioni, adesso la strada che si apre davanti a Nino Spirlì sembra essere quello di candidato per il centrodestra alle prossime elezioni regionali che si terranno in autunno.

Ad affermarlo nella giornata di ieri, nel Vibonese, durante gli Stati generali che si chiuderanno domani a Zambrone, il vice segretario nazionale Andrea Crippa: “In Campania e Puglia la sintesi è stata su persone diverse e sappiamo come è andata a finire. Per la Calabria proverò invece a convincere gli alleati che Nino Spirlì è l’uomo giusto“.

Secondo Crippa, infatti, Spirlì “ha tutti i requisiti” per continuare a governare la Calabria. L’ostacolo più grande da superare, prima del voto degli elettori, è però il peso politico di Forza Italia che non ha nessuna intenzione di fare un passo indietro e lasciare perdere, così, la già annunciata candidatura di Roberto Occhiuto.

Intanto proseguono i lavori in vista dell’arrivo di Matteo Salvini previsto per domani a Zambrone per la giornata conclusiva degli stati generali del partito della Lega. Una mossa a sorpresa del leader del Carroccio che stupisce, ma nello stesso tempo inorgoglisce i militanti e i quadri della Lega che non si aspettavano la sua presenza a Zambrone nell’appuntamento del Carroccio calabro.

luigi lupo – nino spirlì