Dom 20 Giu 2021
Advertising
Home Politica Comunali Cosenza, Giacomo Mancini: «Ho avviato...

Comunali Cosenza, Giacomo Mancini: «Ho avviato confronto con tutti i partiti»

“Ho avviato una interlocuzione con i rappresentanti delle forze politiche nazionali che partecipano al tavolo sociale che sta coordinando i lavori per le elezioni comunali della nostra città. Doverosamente, da semplice iscritto, ho anticipato l’iniziativa al commissario del Partito Democratico che guida e coordina il tavolo – così Giacomo Mancini già parlamentare socialista.

Il mio intento è quello di presentare le risultanze della campagna di elaborazione e di ascolto avviata da tempo anche insieme al circolo dell’Avanti di Cosenza attraverso incontri pubblici e confronti bilaterali con il mondo civico del lavoro e delle professioni e con personalità cosentine apprezzate anche fuori dal nostro territorio.

Allo stesso tempo sono interessato ad ascoltare idee e contributi programmatici che ognuna delle forze politiche ha nella propria agenda per la nostra città, con l’obiettivo – ha proseguito Mancini–  di verificare la possibilità di definire un programma di svolta per Cosenza che sappia dare  ascolto ai bisogni e risposte alle ambizioni dei cosentini.

Ringrazio – ha continuato l’esponente socialista-i dirigenti del Movimento 5 stelle, dei Verdi, di Articolo 1 e di Sinistra Italiana per il garbo e l’interesse con il quale mi hanno ascoltato.

Ognuno di loro farà i passaggi con gli organismi della propria organizzazione e mi comunicherà il proprio intendimento.

E’ mia intenzione poi proseguire il dialogo con le altre forze locali presenti al tavolo e anche con tutte le altre che operano in città e che si richiamano ai valori del centrosinistra. Nessuna esclusa.

Consapevole che i partiti rappresentano una parte della città, ma che soprattutto rispetto ai temi del governo locale –ha argomentato Mancini–  è fondamentale cogliere i fermenti civici di cui anche Cosenza è ricca, continuerò il confronto in città dando vita, con la speranza che le condizioni sanitarie lo consentiranno, a confronti con i quartieri, i rioni e le contrade.

Sono persuaso (e intendo ribadirlo) che il decisore finale di ogni tipo di scelta sia sui nomi che sui programmi siano i cittadini, e dovranno esserlo anche questa volta.

E siccome ogni decisione per essere vincente ha necessità di essere condivisa e sostenuta da un sentimento diffuso e di popolo comunicherò ogni passaggio tendando di arrivare ad ogni cittadino di Cosenza – ha concluso Mancini – che vorrei si sentisse consapevole protagonista del proprio futuro”.