Mer 4 Ago 2021
Advertising
Home Costume & Società Soverato onora Rosario Livatino, il magistrato...

Soverato onora Rosario Livatino, il magistrato ucciso dalla mafia proclamato beato

Sabato 19 giugno a Soverato serata speciale in memoria di Rosario Livatino, il magistrato ucciso dalla mafia e primo giudice proclamato beato nella storia della Chiesa. L’incontro-proiezione è fissato alle ore 20.30, ad ingresso gratuito, presso il cortile del Liceo Opera Salesiana “Beato Michele Rua”, in Via G. Verdi. A presentare il documentario “Il giudice di Canicattì” sarà Teresa Pittelli con il regista e giornalista Davide Lorenzano. Presenzierà all’evento l’arcivescovo di Catanzaro-Squillace, mons. Vincenzo Bertolone, postulatore della causa di beatificazione di Livatino. Parteciperà alla serata anche l’attore e regista Michele Placido.

L’iniziativa rappresenta il momento conclusivo della rassegna “Magna Graecia School in the city” – realizzato nell’ambito del Piano Nazionale Cinema per la Scuola promosso dal MIBAC e dal MIUR – ed è stata fortemente voluta da Gianvito Casadonte, ideatore del progetto cinematografico, e da Don Domenico Madonna, direttore dell’Opera Salesiana di Soverato. Il MGFF School in the city ha visto protagonisti gli studenti degli istituti scolastici del territorio calabrese in un percorso volto a divulgare, ai più giovani, la conoscenza dei personaggi che hanno fatto la storia del nostro Paese.
Per ragioni organizzative, è necessario prenotare il proprio posto per la serata inviando una e-mail a prenotazioneventi@mgff.it entro le ore 15 di sabato 19 giugno.