Sab 24 Lug 2021
Advertising
Home Cronaca Da 13 anni aspettano il Tfr,...

Da 13 anni aspettano il Tfr, dipendenti Vallecrati scrivono al giudice Previte

Aspettano da ben 13 anni il Trattamento di fine servizio (TFR), ma ancora all’orizzonte non si vede. Sono gli ex dipendenti della Vallecrati Spa, società fallita che aveva l’appalto dei rifiuti a Cosenza prima dell’avvento di Ecologia Oggi. Oggi, stanchi d’aspettare invano, hanno deciso di scrivere una lettera aperta al Giudice Previte, che sta curando l’iter fallimentare della società e che deve definire la corresponsione dei trattamenti di fine rapporto agli ex dipendenti.

 

Giudice Giorgio Previte

Tribunale di Cosenza

Gentilissimo Giudice, dopo 13 anni siamo ancora, insieme alle nostre famiglie, a chiedere che si venga a definire quanto maturato, dal nostro onesto lavoro, fatto di sudore e sacrificio, in questi lunghi 13 anni. Siamo gli ex dipendenti della Vallecrati Spa.

I nostri legali ci hanno comunicato che ci siamo quasi, basta una sua firma affinché finalmente tutti noi possiamo ricevere la liquidazione del nostro TFR.

Crediamo nella buona fede di tutti, e sappiamo quanto sia complesso gestire una fase fallimentare, ma oggi Le chiediamo accoratamente un grande aiuto, visto il momento particolare che stiamo vivendo a causa della pandemia.

Ci aiuti a definire la nostra situazione, aiuti i tanti padri e le tante madri di famiglia che contano su questi soldi.

Lunedì 12 luglio, in modo del tutto pacifico, faremo un presidio all’esterno del Tribunale, sperando che una delegazione di tute gialle possa essere ricevuta da Lei, e che ci possa rassicurare per la definizione di quanto richiesto.

Tutti noi siamo certi di un incontro che Lei vorrà concederci e nella soluzione della vertenza, che da anni non riusciamo a definire.

Gli ex dipendenti della Vallecrati Spa