Ven 17 Set 2021

sibarinet

Home Sanità Terza dose vaccino, Vaia (Spallanzani): «Noi...

Terza dose vaccino, Vaia (Spallanzani): «Noi propendiamo per i monoclonali»

Lo Spallanzani studia un’alternativa alla terza dose di vaccino a pazienti immunodepressi e fragili che prevede la somministrazione degli anticorpi monoclonali.

“In questi mesi l’Istituto Spallanzani ha condotto le ricerche sulla risposta vaccinale in diverse popolazioni fragili, in persone immunodepresse per patologie gravi o in cura con terapie immunodepressive. Il nostro obiettivo, e del Paese, è quello di garantire la protezione dal contagio anche e soprattutto a queste persone. Come si può? Alcuni pensano ad una terza dose (o richiamo), noi stiamo immaginando un percorso che porti a dare una protezione con gli anticorpi monoclonali che già hanno dato dimostrazione di sé in ambito terapeutico”.

Lo ha annunciato il direttore dello Spallanzani di Roma, Francesco Vaia, al termine della riunione con il nuovo direttore scientifico a interim, Enrico Girardi, e il direttore del Dipartimento Clinico, Andrea Antinori.