Dom 17 Ott 2021

spazio pubblicitario disponibile

HomeCostume & SocietàAmbienteIn 11 Comuni calabresi la campagna...

In 11 Comuni calabresi la campagna di raccolta degli pneumatici abbandonati

Sono 11 i Comuni in cui Legambiente ed EcoTyre interverranno per rimuovere dall’ambiente gli pneumatici fuori uso abbandonati.

“In occasione di Puliamo il Mondo – si legge in una nota – l’associazione ambientalista e il consorzio rinnovano la loro partnership: si è concluso il primo intervento a Gioia Tauro, in programma ce ne sono altri 11 Legambiente ed EcoTyre, nell’ambito della quasi trentennale campagna Puliamo il Mondo, interverranno in Calabria per liberare diverse aree dagli Pneumatici Fuori Uso”.

Gli 11 comuni aderenti all’iniziativa sono: Belsito (24 settembre), Cerisano (25 settembre), San Fili (25 e 26 settembre), Stalettì 25 e 26 settembre), Marano Principato (1 ottobre), Olivadi (5 ottobre), Gasperina (data dell’intervento da definire), Drapia (data dell’intervento da definire), Ricadi (data dell’intervento da definire), Rombiolo (data dell’intervento da definire) e Nicotera (data dell’intervento da definire).

Gli pneumatici raccolti dai volontari di Legambiente – spiega una nota – saranno condotti da un mezzo di EcoTyre nell’impianto di trattamento più vicino, opportunamente riciclati (i PFU sono un rifiuto riciclabile al 100%) chiudendo il ciclo della circolarità del pneumatico. Una partnership, quella tra Legambiente ed EcoTyre, che si rinnova per il decimo anno consecutivo. Nell’ambito di Puliamo il Mondo 2021, l’edizione italiana del più grande appuntamento di volontariato ambientale del globo (Clean up the World) organizzata da Legambiente, l’associazione ambientalista e il Consorzio interverranno insieme in oltre 30 Comuni che hanno richiesto il loro supporto.

La collaborazione con Puliamo il Mondo – è scritto – ricade nel più ampio progetto di EcoTyre “PFU Zero”, che nasce con lo scopo di informare i cittadini sul funzionamento della filiera e sensibilizzare sulle corrette modalità di gestione dei PFU. In 10 anni sono stati realizzati oltre 200 interventi, eliminando dall’ambiente quasi 2,5 milioni di PFU avviati a recupero.