Mar 7 Dic 2021
spot_img
HomeSportLa Commissione “Rilancio Sud” incontra...

La Commissione “Rilancio Sud” incontra Società e Tecnici calabresi

Si è appena conclusa a Rende la prima tappa del piccolo tour calabrese della Commissione “Rilancio Sud” di FIR, che toccherà i centri nevralgici del movimento ovale in regione, incontrando Società e Tecnici attivi sul territorio. Un viaggio fra le realtà sportive delle varie province, modulato in una serie di incontri teorici e pratici finalizzati anzitutto alla conoscenza di chi lavora sul campo e all’acquisizione di informazioni sulle principali criticità avvertite dai Club nel proporre e svolgere le proprie attività.

Questo il format che ha animato anche la due giorni rendese: 48 ore a tutto rugby, durante le quali la Commissione, nella persona di Giuseppe Artuso, rugbista di grandissima esperienza sia come giocatore – ex colonna del Petrarca Rugby e 31 presenze con la maglia azzurra,  compresa la partecipazione alla prima Coppa del Mondo nel 1987 – sia come tecnico, si è interfacciata con le Società cosentine analizzando, insieme, il contesto socio-culturale nel quale ci si trova ad operare e, grazie al supporto del Tecnico FIR siciliano Giuseppe Berretti, ha dato vita ad un vero e proprio stage formativo per i tanti giovani Educatori che gravitano attorno alle associazioni sportive locali. «Sono davvero felice di questo meeting e dell’approccio di FIR a quella che purtroppo è una vera e propria “questione meridionale”» ha dichiarato il Delegato regionale Salvatore Pezzano tracciando un resoconto delle giornate trascorse «l’entusiasmo e la passione di un rugbista come Beppe Artuso non può che condizionare positivamente l’ambiente e mi auguro i nostri Coach siano riusciti a fare tesoro dei suggerimenti e, soprattutto, degli stimoli offerti loro». L’intervento della Commissione “Rilancio Sud” in Calabria è solo il primo di una lunga serie e la chiara espressione della volontà federale di lavorare al fianco delle piccole realtà nel duro lavoro di promozione e sviluppo: «il nostro sport ci abitua al  sacrificio, ma è il “sostegno” la chiave per arrivare a meta – continua Pezzano – e sono certo questa sinergia e sintonia di intenti possa davvero rappresentare quel qualcosa in più raggiungere i nostri obiettivi». Il prossimo ciclo di incontri avrà luogo a Reggio Calabria il 28 e 29 settembre con il medesimo format, ma si arricchirà della presenza di Francesco Grosso, responsabile nazionale dell’Area Promozione e Sviluppo di FIR.

Rugby lezione