Mar 7 Dic 2021
spot_img
HomeCostume & SocietàE' calabrese il campione del mondo...

E’ calabrese il campione del mondo di pasticceria

Per noi giornalisti, anche se è a volte viene difficile crederci perché costretti spesso, molto spesso, a pubblicare informazioni negative, è sempre un onore ed un piacere immenso dare spazio a notizie belle come queste. Un nostro conterraneo si fa onore in tutto il mondo. Ieri abbiamo scritto di Giuseppe Samà l’architetto cosentino che è riuscito a conquistare anche New York, oggi un’altra bella notizia. Un altro calabrese campione del mondo di pasticceria.

Si tratta del giovane Andrea Restuccia 28 anni, neo campione del mondo a Lione nel concorso per pasticceri. Con lui, altre medaglie d’oro al capitano Lorenzo Puca e a Massimo Pica, tutti guidati dalla direzione di Alessandro Dalmasso, presidente del Club Coupe du Monde de la Patisserie 2021, selezione Italia.

Il giovane originario di Cinquefrondi in provincia di Reggio Calabria, componente dello staff di Guerrino (il brand che fa capo al maestro pasticciere Andrea Urbani) dopo aver conquistato lo scorso anno la vetta della pasticceria italiana è riuscito a rappresentare ed a  vincere per l’Italia ai campionati del mondo a Lione.

Andrea Restuccia soprannominato “il re del ghiaccio” per la sua abilità nella realizzazione di vere e proprie opere d’arte di ghiaccio, dopo che è stata eliminata dal nuovo regolamento la prova di scultura del ghiaccio si è cimentato con successo nella preparazione di una torta gelato con la quale è riuscito a conquistare il prestigioso premio.

Insomma, grazie ad Andrea Restuccia anche un pezzetto di Calabria vince ed ottiene il trionfo a la “Coupe du Monde de la Pâtisserie 2021” palcoscenico mondiale dei pasticceri.