Mar 7 Dic 2021
spot_img
HomeCronacaCosenza, operaio si accascia al suolo...

Cosenza, operaio si accascia al suolo e muore: inutili i soccorsi

Muore a soli 56 anni a causa di un improvviso malore. La tragedia oggi pomeriggio, 26 ottobre 2021, a Cosenza in un cantiere allestito nell’ex convento delle Canossiane, in centro storico, nei pressi del Museo di Sant’Agostino, dove sono in corso lavori di ristrutturazione appaltati dall’Ente Provincia.

L’operaio si è accasciato al suolo attorno alle 14. Allertati i sanitari del 118, giunti sul posto hanno tentato inutilmente di rianimare l’uomo. Presenti sul luogo anche i carabinieri per ricostruire la dinamica dell’accaduto.

Una tragedia che ha raggelato Cerisano (CS) il paese delle Serre cosentine che, incredulo, ha assistito sgomento alla perdita davvero grande di un suo concittadino.