Mar 30 Nov 2021
spot_img
HomeSportCalcioSerie B. Sperando nell'esodo rossoblù al...

Serie B. Sperando nell’esodo rossoblù al “Tardini” di Parma 

Solo due punti di distanza tra le squadre di Maresca e Zaffaroni. Dopo la sosta, il Cosenza riparte da Parma per provare a ritrovare una vittoria lontano dalle mura amiche che manca ormai da 15 turni. Al “Tardini” il Cosenza, e Zaffaroni, dovranno dimostrare, davanti ai tanti supporter rossoblù (più di 1300 tagliandi venduti) di aver sfruttato al meglio i giorni di pausa prima del corpulento periodo di gare prima di Natale, quando ci sarà la prossima sosta.

Parma – non al meglio la situazione in casa dei ducali che dovranno ancora fare a meno di Bernabè, Camara, Dierckx e Valenti. Idee ancora da schiarire per il tecnico Maresca che presumibilmente si prenderà più tempo possibile per decidere l’undici titolare valutando attentamente le condizioni di Benedyczak, Mihaila, Schiattarella e Vazquez.

CosenzaZaffaroni recupera Tiritiello che potrebbe ripartire dal primo minuto mentre a centrocampo non è da escludere la novità Anderson (ex Lazio), impiegato sulla corsia di destra, e il rientro di Boultam. Per il resto, tenendo in conto la lunga assenza di Vaisanen, non dovrebbero esserci grandi stravolgimenti di formazione.

Probabili formazioni:

PARMA: Buffon; Osorio, Danilo, Cobbaut; Delprato, Juric, Brunetta, Vazquez, Coulibaly; Tutino, Inglese

COSENZA: Vigorito; Tiritiello, Rigione, Pirrello; Situm, Carraro, Palmiero, Boultam, Anderson; Gori, Caso