Mer 19 Gen 2022
spot_img
HomeAttualitàL'informazione sul Sud arriva anche da...

L’informazione sul Sud arriva anche da Roma. LaC si espande

Solo quando si ottiene la formula di equilibrio tra informazione tradizionale (autentica e libera) e online e le due componenti diventano complementari, si può parlare di trionfo.

Ambizione ed innovazione costante sono elementi imprescindibili per ottenere eccellenti risultati, proprio quelli che contraddistinguono da anni il gruppo Pubbliemme Diemmecom, punto di riferimento sul territorio per l’informazione e l’aggiornamento in tempo reale di tutto quello che succede in Calabria e non.

Il Gruppo calabrese si rafforza allargando ancor più i suoi orizzonti con l’intento di raccontare all’Italia e all’Europa le migliori storie e ricchezze della nostra Terra.

Il primo giorno di dicembre, sarà inaugurata una nuova realtà di Pubbliemme Diemmecom e LaC Network nel cuore di Roma in via Condotti e si irradierà per tutto il Mezzogiorno diventando un punto di riferimento strategico per abbattere gli stereotipi di cui il Sud soffre da sempre, attraverso una nuova testata giornalistica: LaCapitale.

Inoltre l’emittente approderà anche su Sky e presenterà un’innovativa App con sistema digitale e tecnologia On demand per un facile accesso ai migliori contenuti. Insomma, il gruppo vibonese si prepara a calcare i palcoscenici nazionali e internazionali anche attraverso il network LaC. 

Un successo che deve far onore all’intera Calabria, un traguardo raggiunto grazie alla passione ed alla competenza dell’editore del network LaC Domenico Maduli. L’Amministratore delegato del Gruppo Pubbliemme soddisfatto per l’ennesimo risultato conseguito, presenta così le due novità.: «Un progetto che va avanti calcando nuovi palcoscenici e con rinnovate ambizioni»

«Abbiamo fatto uno sforzo importante – spiega Maduli– per proseguire il nostro progetto di crescita. La nostra è una sfida importante: introduciamo un nuovo canale satellitare ed una nuova App per arricchire il nostro percorso, che ci vede proiettati su un pubblico nazionale ed europeo. Abbiamo un orizzonte ben definito e, insieme al nostro prezioso gruppo di lavoro e alle tante professionalità della nostra azienda, che ringrazio per gli sforzi di questi lunghi mesi, abbiamo ben chiari gli obiettivi. In questi ultimi anni abbiamo fatto esperienze importanti, portando il nostro network a lavorare su progetti di rilievo con la Commissione Europea, creando nuovi team a Milano e Roma, dove presto partirà un nuovo e ambizioso progetto editoriale, alzando sempre di più l’asticella delle sfide».

«Siamo consci del nostro ruolo – prosegue l’Ad di Pubbliemme – e siamo consapevoli di essere un modello imprenditoriale nel nostro territorio soprattutto per i tanti giovani che sono il vero capitale su cui investire: per questo abbiamo ben chiaro che un’esperienza positiva su scala regionale può essere più forte se esportata e valorizzata su scala nazionale».

Per l’editore di LaC network «la vera forza del nostro Gruppo è quella delle persone che lo fanno vivere ogni giorno: un team eterogeneo e capace, che vede chiaramente la cima della montagna ma riesce a guardarla da diversi punti di vista, riuscendo così a dare valore e forza ai progetti che abbiamo in cantiere».

Conclude Maduli: «È solo puntando sulla squadra che si riescono ad ottenere risultati importanti e noi vogliamo continuare ad investire non solo sulle infrastrutture ma anche e soprattutto sul capitale umano che è la maggiore risorsa della nostra terra».

Stefania Belvedere