Sab 22 Gen 2022
spot_img
HomeEconomiaEconomia e LavoroOss in protesta all'AO di Cosenza,...

Oss in protesta all’AO di Cosenza, la replica del Commissario Mastrobuono

Arriva la replica del Commissario Straordinario, Isabella Mastrobuono al sit-in di protesta tenuto ieri mattina davanti la direzione dell’Azienda ospedaliera di Cosenza da parte di una trentina di operatori socio sanitari.

La protesta dei lavoratori stanchi di aspettare, stanchi delle promesse non mantenute, inscenata soprattutto per ricevere risposte in merito alle assunzioni avvenute tramite la graduatoria bandita nel 2017 e chiuse nel giugno dello scorso anno.

“Abbiamo assunto tutti gli OSS che era possibile assumere in coerenza con il Piano delle assunzioni approvato dalla struttura commissariale. In aggiunta al reclutamento programmato, abbiamo chiesto e ottenuto l’assunzione di ulteriori n° 44 OSS per far fronte alle esigenze di riorganizzazione dei servizi di assistenza”.

Così il Commissario Straordinario, Isabella Mastrobuono in risposta alla protesta e alle dichiarazioni di quanti ieri hanno inscenato un sit-in di protesta davanti gli Ufficii della Direzione generale aziendale.

La Mastrobuono ha anche precisato che “non aveva in agenda, nella giornata di ieri,  alcun incontro con la delegazione dei manifestanti”.