Mar 25 Gen 2022
spot_img
HomeCostume & SocietàEscursioni in montagna: c'è l'obbligo di...

Escursioni in montagna: c’è l’obbligo di dotarsi di Artva, pala e sonda da neve

Il Soccorso Alpino e Speleologico Calabria fa presente che, dal primo gennaio 2022, sono entrate in vigore le nuove norme sulla sicurezza nelle discipline sportive invernali, previste dal decreto legislativo 28 febbraio 2021, n. 40.

Tale decreto, all’art.26, comma 2, prevede l’obbligo di dotarsi di Artva, pala e sonda da neve per ciaspolatori, escursionisti e sciatori quando si praticano attività e precisa che:  “i soggetti che praticano lo sci-alpinismo o lo sci fuoripista o le attività escursionistiche in particolari ambienti innevati, anche mediante le racchette da neve, laddove, per le condizioni nivometeorologiche, sussistano rischi di valanghe, devono munirsi di appositi sistemi elettronici di segnalazione e ricerca, pala e sonda da neve, per garantire un idoneo intervento di soccorso”.

In questo modo l’obbligo della dotazione esiste non più al grado 3 (pericolo marcato) della scala del pericolo valanghe, ma già al grado 2 (pericolo moderato), in quanto il pericolo esiste comunque. In caso di infrazione, è prevista una sanzione fino a 150 euro