Mer 25 Mag 2022
spot_img
HomeSportCalcioSerie B: Cosenza e Crotone ritrovano...

Serie B: Cosenza e Crotone ritrovano il campo. La Reggina vola a Monza

Alle 14:00 di oggi le calabresi di Serie B scenderanno in campo per la prima giornata di ritorno della competizione. Prima uscita annuale per Cosenza e Crotone (fermati nel precedente turno dalle rispettive Asp a causa dei troppi contagi al rientro delle vacanze invernali), mentre la Reggina deve affrontare la trasferta di Monza.

Cosenza – Ascoli

I rossoblù, a causa delle tante positività al Covid-19 e il conseguente rinvio della trasferta di Cittadella, hanno ritardato il rientro in campo di una settimana. Per la sfida contro l’Ascoli sono ancora tante le assenze (Vigorito, Panico, Sy, Anderson, Vaisanen, Eyango, Gori, Kristoffersen, Sueva) e Occhiuzzi si prenderà tutto il tempo a disposizione per disegnare l’undici titolare. Tante assenze anche per Sottil che non può contare sugli infortunati Botteghin, Dionisi, Fabbrini, Felicioli, Maistro, Sabirie Bolletta; per la sfida al “S. Vito / G. Marulla” si potrebbe tornare al 4-3-1-2.

Como – Crotone

Il cammino dei rossoblù, fin qui, non ha convinto ma ora tocca ripartire dal 4-1 rifilato al Pordenone e che ha ridato ossigeno ai calabresi; il Como naviga in acque più tranquille (+9 sulla zona play-out). Gattuso, in vista della gara contro i pitagorici, dovrà fare a meno di Parigini e Vignali ma dallla società arriva l’ufficialità di Alex Blanco. Anche il Crotone sta provando a rifinire la rosa intervenendo sul mercato anche se per il match contro il Como l’undici scelto da Modesto non dovrebbe prevedere dal primo minuto l’innesto dei nuovi arrivi.

Monza – Reggina

Il Monza cerca i primi tre punti dell’anno (2022) contro una Reggina che sembra ancora lontana dalla giusta quadra nonostante il cambio in panchina. Dopo il forte intervento sul mercato da parte dei brianzoli, l’obiettivo del Monza sembra sempre più chiaro, ma per poter puntare ai vertici della classifica bisognerà prima pensare agli amaranto che hanno tutta l’intenzione di ritrovare i tanto sperati tre punti. Toscano sembra avere ancora tanto da fare per ristabilire la serenità necessaria all’interno del gruppo per risollevare la classifica e una vittoria in trasferta potrebbe essere la giusta spinta per ripartire.