Sab 28 Mag 2022
spot_img
HomeSportCalcioCosenza - Cittadella 1-0. Si va...

Cosenza – Cittadella 1-0. Si va ai play-out, promessa mantenuta

Cosenza – Cittadella

Partita di grande intensità già dai primi minuti con entrambe le squadre che non rinunciano a giocare. Il Cosenza mostra di sentire maggiore pressione rispetto al Cittadella ma riesce comunque a creare problemi alla squadra di Gorini. L’occasione migliore arriva al 12’ del primo tempo con Di Pardo che prova a mettersi in proprio e sorprendere con una conclusione dal limite Maniero; la conclusione, però, si spegne sul fondo.

Prova ancora a spingere la formazione di casa nella prima mezz’ora di gioco. Boultam disegna verso il secondo palo dal quale Di Pardo ripropone per Caso che prova a ribattere in rete ma un reattivo Maniero nega la gioia ai rossoblù. Il Cittadella, però, non rinuncia ad attaccare e il Cosenza deve anche prestare molta attenzione agli attacchi degli ospiti che già in più occasioni hanno impegnato Matosevic.

Bisoli si affida alla panchina per il secondo tempo cambiando disposizione in campo. Dentro Laura al posto di Boultam e rossoblù che si ridisegna con un 3-4-3 per provare a trovare la marcatura che sbloccherebbe il risultato.

Occasione Cosenza

Nel secondo tempo continua il testa a testa tra le due formazioni con i padroni di casa che sfiorano il vantaggio al 65’ con Zilli bravo a girare verso la porta ma la conclusione sfiora il palo e termina sul fondo. Aumenta la pressione dei padroni di casa ma il Cittadella che riesce a salvarsi in più occasioni.

Vantaggio Cosenza

Servono sette minuti a Zilli per trovare l’occasione giusta. Punizione da buona posizione, Liotti disegna e Zilli svetta in area trovando la deviazione giusta che bacia il palo e gonfia la rete che sancisce il vantaggio dei calabresi. Minuti finali turbolenti al “Marulla” con i ragazzi di Bisoli che danno fondo a tutte le forze rimaste per mantenere il vantaggio e staccare il biglietto per i play-out, obbiettivo posto dal tecnico all’inizio della sua avventura in rossoblù. Promessa mantenuta. I giovani trascinano il Cosenza per la corsa salvezza, Florenzi ancora tra i migliori in campo e Zilli firma tre punti pesantissimi nel secondo tempo (dopo aver guadagnato il rigore nella trasferta di Pisa per il pari siglato da Liotti).


Cosenza: Matosevic; Vaisanen, Rigione, Venturi; Di Pardo, Boultam, Gerbo, Florenzi, Liotti; Larrivey, Caso

Panchina: Sarri; Carraro; Vallocchia; Bittante; Kongolo; Zilli; Voca; Arioli; Hristov; Ndoj; Situm; Laura

Allenatore: Pierpaolo Bisoli

Cittadella: Maniero; Cassandro, Frare, Visentin, Donnarumma; Icardi, Danzi, Branca; Laribi; Tavernelli, Lores

Panchina: Manfrin; Kastrati; Perticone; Del Fabbro; Mazzocco; Beretta; Ciriello; Pavan; Thioune; Mastrantonio; Antonucci

Allenatore: Edoardo Gorini

Arbitro: Sig. Davide Ghersini di Genova

Assistenti: Sig. Dario Cecconi di Empoli e Sig. Alessandro Cipressa di Lecce

IV Uomo: Sig. Marco Acanfora di Castellammare di Stabia

VAR: Sig. Marco Serra di Torino e Sig. Michele Grossi di Frosinone (aVAR)

Marcatori: Zilli (COS);

Sostituzioni: Laura per Boultam (COS); Zilli per Venturi (COS); Carraro per Gerbo (COS); Mazzocco per Danzi (CIT); Mastrantonio per Icardi (CIT); Kongolo per Larrivey (COS); Beretta per Tavernelli (CIT); Ciriello per Cassandro (CIT); Bittante per Caso (COS);

Ammoniti: Danzi (CIT); Visentin (CIT); Zilli (COS);

Espulsi:

Recupero: 0’ p.t.; 4’ s.t.