Gio 30 Giu 2022
spot_img
HomeCostume & SocietàAmbienteStop all'abbandono dei rifiuti: rafforzati i...

Stop all’abbandono dei rifiuti: rafforzati i controlli

Mettere in campo tutte le forze disponibili porta sempre buoni frutti. L’assessorato all’ambiente del Comune di Frascineto e quello di Castrovillari, rispettivamente nelle persone di Antonio Gaetani e Pasquale Pace, hanno avviato una collaborazione per limitare il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti, soprattutto  nelle zone limitrofe e confinanti delle due comunità.

La politica della nostra amministrazione  – afferma Gaetani -, è stata sempre severa nei confronti dei trasgressori, e attraverso la  sinergia tra gli uffici di Polizia Municipale di entrambi i comuni, si riuscirà a monitorare anche quelle zone in cui la competenza è ambigua, raddoppiando così le forze a disposizione. Intanto, l’ufficio di Polizia Municipale di Frascineto, ha provveduto ad installare le fototrappole necessarie per il controllo.

Dobbiamo impegnarci tutti – rimarca l’assessore Gaetani -, e collaborare per proteggere il nostro territorio dall’inciviltà, al fine di non vanificare il lavoro fin qui svolto e i risultati ottenuti, quale primo Comune in Calabria nella raccolta differenziata, con una percentuale dell’86,42 % e del 41,5% procapite per il secco residuo.

La tutela dell’ambiente e del territorio sono prioritari per l’assessore all’ambiente Gaetani, un biglietto da visita anche per quanti scelgono di visitare Frascineto e il suo territorio. Un ulteriore sforzo – ha concluso -, è stato fatto con la distribuzione alla cittadinanza di nuovi kit per la raccolta differenziata e introdotto il compostaggio domestico, con l’auspicio che i risultati raggiunti fino ad ora siano sempre in ascesa, che rendono il nostro comune ecosostenibile.