Mer 17 Ago 2022
spot_img
HomeEconomiaEconomia e LavoroCaro carburanti, prorogato lo sconto di...

Caro carburanti, prorogato lo sconto di 30 centesimi fino al 2 agosto

Il Ministro dell’Economia e delle Finanze, Daniele Franco, e il Ministro della Transizione Ecologica, Roberto Cingolani, hanno firmato il Decreto Interministeriale che proroga fino al 2 agosto le misure attualmente in vigore per ridurre il prezzo finale dei carburanti.

Si estende così fino a tale data il taglio di 30 centesimi al litro per benzina, diesel, gpl e metano per autotrazione.

La volontà dell’Esecutivo è di contenere il caro carburanti che rischia di danneggiare la ripresa economica e sta mettendo in seria difficoltà parecchi settori come quello del turismo.

Al momento i prezzi alla pompa di benzina e diesel superano i 2 euro al litro, dato che il Governo voleva scongiurare proprio grazie a questa forma di sostegno.

Per questo motivo l’Associazione nazionale dei consumatori ha già ritenuto questi provvedimenti insufficienti.

Nei giorni scorsi il governo aveva già prorogato al terzo trimestre del 2022 gli sconti sulle bollette di elettricità e gas: stanziati oltre 2 miliardi per azzerare gli oneri di sistema sulle bollette elettriche; per le bollette del gas previsti 481 milioni per tagliare l’Iva, 470 per azzerare gli oneri di sistema e 240 per gli scaglioni fino a 5.000 metri cubi all’anno